RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

PD Tarquinia, facile amministrare a parole, difficile farlo con i numeri. Il sindaco di Parma insegna

Più informazioni su

Partito Democratico Circolo Domenico Emanuelli di Tarquinia

  

Per il M5S è tanto facile amministrare con le parole, quanto difficile comprendere la difficoltà di farlo con i numeri di bilancio. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti insegna, perché sta sperimentando la realtà dei fatti con i primi grandi fallimenti della sua gestione:dall’aumento dell’IMU e dell’IRPEF a quello sulle tariffe degli asili nido e delle scuole materne, passando per la vicenda della Spip, fino ad arrivare all’inceneritore acceso in questi giorni. Per gli esponenti locali di M5S Parma è una città lontana, che non conoscono. Gli chiediamo quindi come un’Amministrazione Comunale può eliminare o abbassare le imposte, quando i trasferimenti statali si sono drasticamente ridotti, e dove sia possibile trovare nuovi fondi. Non vogliamo una ricetta miracolosa per far vivere tutti felici e contenti ma una seria e concreta proposta. Se il loro problema principale è, però, la pubblicazione delle dichiarazioni dei redditi, possono stare tranquilli. L’Amministrazione Comunale sta predisponendo il regolamento. Ultimo ma non meno importante: nessuno si aumenterà lo stipendio, tanto meno il primo cittadino. Le spese sono state ridotte al minimo per il sindaco e gli assessori, mentre i consiglieri comunali hanno solo il gettone di presenza per le assemblee. Noi del Partito Democratico abbiamo quindi messo in pratica, molto tempo prima, quanto vanno dicendo dal M5S.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.