RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Provincia di Roma, 10 mln per bandi formazione e lavoro

Più informazioni su

La Provincia di Roma ha varato una nuova banditura di 10,3 milioni di euro provenienti dal Fondo sociale europeo per il finanziamento di progetti e corsi di formazione per occupati e disoccupati, per l’alta formazione e per cittadini in condizioni svantaggiate come ex tossicodipendenti, vittime di tratta o immigrati richiedenti asilo. Prende così il via la nuova programmazione per il triennio 2011-2013 durante il quale aziende ed enti di formazione potranno presentare all’amministrazione provinciale i propri progetti formativi ed essere finanziati. Sarà attribuito un punteggio superiore ad attività formative dedicate a lavoratori over 40 o a rischio di espulsione dal ciclo produttivo, con particolare attenzione ai progetti nei settori della riconversione ecologica, mobilità sostenibile, innovazione tecnologica, beni culturali moda e comunicazione. Le persone che seguiranno i corsi avranno una indennità di frequenza pari a 3 euro l’ora. «Malgrado le incertezze nel programmare lo sviluppo – ha detto il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti presentando oggi i bandi nel centro di orientamento ‘Porta Futurò a Testaccio – lanciamo un messaggio di non voler perdere un impegno che vogliamo mantenere, cioè quello di offrire punti di riferimento. La formazione è uno dei pilastri fondamentali del modello di welfare ed è significativo presentare questi bandi a ‘Porta Futurò, un luogo nato dalla volontà di ribellarsi alla logica della raccomandazione e di puntare al merito». L’assessore provinciale al Lavoro, Massimiliano Smeriglio, ha poi ricordato che «dal 2008 sono 60,3 i milioni di euro investiti dalla Provincia per bandi pubblici nel settore lavoro e formazione e sono state coinvolte più di 24 mila persone e oltre 700 aziende».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.