RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Regione Lazio. Spettacolo dal vivo, ok in Commissione al regolamento

Più informazioni su

regione lazio

regione lazio

Parere favorevole anche alla costituzione del Forum.

La V commissione del Consiglio regionale, presieduta da Cristian Carrara (Pd), ha dato oggi, a maggioranza e con osservazioni, il suo parere favorevole a due provvedimenti di Giunta, la proposta di regolamento sui contributi allo spettacolo dal vivo e quella per la costituzione del Forum permanente per la cultura e lo spettacolo dal vivo. Entrambi gli schemi di deliberazione, n. 132 e n. 133 del 30 settembre 2015, sono in attuazione della legge regionale 15/2014, “Sistema cultura Lazio: Disposizioni in materia di spettacolo dal vivo e di promozione culturale”.

Con il primo, in particolare, si intendono disciplinare i criteri per la partecipazione, l’assegnazione, l’erogazione e procedure per il monitoraggio e la rendicontazione in materia di contributi finanziati con il fondo unico dello spettacolo dal vivo. Tra le osservazioni approvate, una di maggioranza, a firma Bonafoni (Sel), Giancola e Patanè (Pd), Petrassi (Centro democratico) e Valentini (Pd), quest’ultimo oggi non presente, in cui si chiede alla Giunta di intervenire in vari articoli con una rimodulazione del criterio di attribuzione dei punteggi, utili ai fini dell’assegnazione dei contributi per le tipologie di interventi finanziabili (attività di produzione, festival e rassegne, organizzazione di ensemble musicali ed orchestre), che tenga conto di tre criteri: la territorialità, la capacità di aprirsi all’estero e il riequilibrio territoriale con le periferie o le zone degradate.

Approvate, inoltre, osservazioni del presidente Carrara e dei consiglieri di opposizione Perilli e Pernarella (M5S), di cui una, in particolare, che istituisce una premialità per gli spettacoli che facciano a meno di animali, e Tarzia (Lista Storace) sull’art. 15, che ha ad oggetto le produzioni musicali.

Un’unica osservazione, di Eugenio Patanè, è invece stata approvata insieme al parere positivo sul provvedimento per la costituzione del Forum. In base ad essa sarà presente nel Forum, tra gli enti partecipati dalla Regione, un rappresentante dell’Accademia di S. Cecilia in luogo di quello della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma. Gli altri membri saranno, come previsto dalla legge, oltre all’assessore regionale alla cultura, agli omologhi dei comuni capoluogo di provincia e di Roma capitale e al presidente della commissione consiliare competente, i rappresentanti delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali.

Presenti alla seduta anche l’assessore Ravera e i consiglieri Avenali (Pd), Baldi (Lista Zingaretti), Manzella e Valeriani (Pd).

Più informazioni su