RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rignano, forestale sequestra un insediamento abusivo

Più informazioni su

Il personale del Comando Provinciale di Roma del Corpo forestale dello Stato ha posto sotto sequestro un insediamento abusivo sorto in una zona agricola del comune di Rignano Flaminio, alle porte della Capitale. L’insediamento sequestrato dalla Forestale, su delega della Procura di Tivoli, è il frutto di una lottizzazione in una zona definita agricola dal vigente Piano regolatore comunale. Le abitazioni poste sotto sequestro sono state 24, per una superficie agricola complessiva di circa 32 ettari. Nel corso dell’operazione, che ha visto impegnati 80 Forestali supportati anche dal personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco e dell’Ares 118, è stato possibile notificare il provvedimento di sequestro preventivo a 37 proprietari presenti sul posto. Al momento sono 98 le persone che risultano coinvolte nell’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli per il reato di lottizzazione abusiva. Si tratta dell’ennesimo caso di abusi edilizi verificatisi in terreni a destinazione agricola. Un fenomeno particolarmente preoccupante sul quale il personale del Comando Provinciale di Roma del Corpo forestale dello Stato ha avviato una specifica campagna di controlli tuttora in corso.

Più informazioni su