RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sindaco Ciampino: “Ancora pressioni sull’apertura del Campo Nomadi La Barbuta”

Più informazioni su

«Ancora pressioni sull’apertura del Campo Nomadi La Barbuta da parte del primo cittadino di Roma Capitale che, a mezzo stampa, continua a ribadire l’urgenza di terminare i lavori momentaneamente sospesi, a suo parere, soltanto per il blocco dei pagamenti». Lo afferma, in una nota, il sindaco di Ciampino, Simone Lupi. «Credo sia giusto ricordare – continua Lupi – che lo scorso novembre sono stati accolti i ricorsi dell’Associazione per la difesa dei diritti dei Rom, ‘European Roma Rights Centre Foundation’, e di due abitanti del campo Casilino 900 di Roma. Il Consiglio di Stato si è perciò pronunciato con sentenza n. 6050 dichiarando l’illegittimità dello stato di emergenza e annullando di fatto le ordinanze di nomina dei commissari straordinari e di tutti gli atti commissariali finora adottati. A ciò aggiungo il nostro invito di diffida nei confronti del Ministro dell’Interno, del commissario e del sindaco di Roma, dove chiedevamo, in virtù della bocciatura delle motivazioni che avevano decretato lo stato di emergenza per un pericolo mai realmente esistente e, di conseguenza, di interrompere immediatamente i lavori per la costruzione del nuovo campo». «La nostra Amministrazione – afferma il sindaco – continuerà ad opporsi alla creazione dello pseudo villaggio attrezzato, per tutte le motivazioni che ribadiamo da tempo, ulteriormente rafforzate dalla pronuncia del Consiglio di Stato, nonché per tutti i soldi che già sono stati spesi». «Dato il silenzio delle Istituzioni, inoltre, siamo stati costretti a procedere nuovamente all’invio, al Commissario Straordinario e al Sindaco del Comune di Roma, di una diffida Prot. 12303 del 3 aprile scorso, – conclude il sindaco di Ciampino – con la quale ribadiamo la nostra contrarietà ai lavori di sistemazione e stabilizzazione del Campo Nomadi La Barbuta».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.