RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Slow Food arriva anche a Marino e Castelgandolfo

Più informazioni su

ANCHE A MARINO E A CASTEL GANDOLFO ARRIVA LA CHIOCCIOLA DI SLOW FOOD. CON UNA FESTA PER I SOCI, VECCHI E NUOVI, PER CELEBRARE LA NASCITA DELLA NUOVA CONDOTTA, “MARINO E CASTEL GANDOLFO”. IL PROGRAMMA PREVEDE UNA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE, LA VISITA GUIDATA E GRATUITA AL SUGGESTIVO MUSEO CIVICO UMBERTO MASTROIANNI, E LA DEGUSTAZIONE DI UNO SLOW APERITIVO ARCHEOLOGICO REALIZZATO AD HOC DALL’ ORTO DEI CUOCHI: “L’AGAPE MITRAICO. GRANO, ACQUA E VINO”.

A Marino, presso Museo Civico UMBERTO MASTROIANNI

Piazza Giacomo Matteotti, 13

Venerdì 22 novembre h. 18:30 – 21:00

Slow Food sbarca a Marino e Castel Gandolfo.  Il buono, pulito e giusto della chiocciola più famosa d’Italia sarà protagonista  venerdì 22 novembre  2013 (ore 18.30 – 21:00)  di una grande festa per festeggiare la nascita della nuova condotta “Slow Food Marino e Castel Gandolfo” in una location d’eccezione: il Museo Civico “Umberto Mastroianni”  di Marino (piazza Matteotti 13).

Arte, cultura, sapori del territorio e convivialità i protagonisti di quest’evento.  La chef e docente Master of Food, Gabriella Cinelli presenterà il menù “L’Agape mitraico. Grano, Acqua e Vino” e il suo legame con la storia di Marino.  I partecipanti gusteranno un aperitivo rigorosamente Slow: pane, formaggi, olio, dolci, vino e birra di aziende dei Castelli Romani e del Lazio, la cui storia e filosofia sarà raccontata da un altro chef e docente Master of Food, Giorgio Baldari.

I cittadini e le amministrazioni di Marino e Castel Gandolfo potranno conoscere da vicino i tanti progetti che la neonata condotta di Slow Food si propone di realizzare nei territori dei due comuni castellani come il Mercato della Terra, gli orti sinergici realizzati nelle scuole primarie, i Master of Food, la valorizzazione di prodotti tipici come la ciambella con il mosto o la pesca di Castel Gandolfo  e molto altro ancora.

Sarà anche l’occasione per ammirare le bellezze del Museo Civico attraverso una visita guidata gratuita a cura del personale del Museo.

E’ gradita la prenotazione.  Ingresso riservato ai soci e a quanti vogliano tesserarsi. Per maggiori informazioni slowfoodmcg@gmail.com

Più informazioni su