Tarquinia, investitor​i esteri pronti a scommetter​e sulla zona industrial​e

Più informazioni su

    Investitori esteri pronti a scommettere sulle potenzialità economiche di Tarquinia. Sullo sfondo la possibilità di creare migliaia di posti di lavoro con la nascente zona industriale. Il sindaco Mauro Mazzola ha accolto il 16 marzo nella sala consiliare del palazzo comunale 25 delegazioni commerciali in rappresentanza delle ambasciate di Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Cina, Germania, Guatemala, Paraguay, Perù, Polonia, Romania, Spagna, Svizzera, Turchia e Vietnam. L’incontro è stato organizzato dall’azienda Orsolini, in collaborazione con la società Fabiani & Company. Al centro dei colloqui le prospettive di sviluppo offerte dal territorio, con particolare riferimento alla zona industriale. Le delegazioni in merito hanno mostrato grande interesse, sottolineando le possibilità di crescita economica legate all’area per la vicinanza al porto di Civitavecchia e per la presenza di un’ottima rete di collegamenti stradali. Il primo cittadino ha dato la disponibilità dell’Amministrazione Comunale per agevolare, nell’assoluto rispetto delle normative vigenti, l’insediamento di nuove attività imprenditoriali che garantiscano occupazione diretta e attraverso l’indotto. «La zona industriale è strategica per la nostra città. ˗ afferma il primo cittadino ˗ L’incontro è stato molto positivo e propone nuovi scenari per l’economia di Tarquinia. Le delegazioni hanno espresso pareri lusinghieri, aprendo alla possibilità d’investire capitali nel settore industriale e anche in quelli turistico e commerciale. Il percorso è solo agli inizi ma le premesse sono ottime».

    Più informazioni su