RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Teatro Fondi 2013, secondo convegno

Più informazioni su

 

Dopo il primo ed interessante appuntamento con il convengo Giovane teatro italiano – incontri con gli autori, e lo straordinario successo della prima rappresentazione “Buonanotte Brivido” in cartellone nella rassegna Teatro Maestro, andata in scena al Supercinema Castello di Fondi la scorsa settimana,  tornano gli eventi del più ampio progetto denominato Teatro Fondi 2013. Domenica 10 marzo alle ore 18 (con ingresso gratuito) presso le sale di Palazzo Caetani, a Fondi, l’associazione ‘La Lanterna’, organizzatrice della manifestazione, propone ancora un importante incontro con un autore della nuova scena drammaturgica italiana: ‘Rebus d’autore. Marco Andreoli si racconta’. Intervistato da Alessandra Mortelliti, Andreoli parlerà del suo lavoro di scrittura, alternandosi con proiezioni video  di suoi lavori messi in scena, e con le letture di brani interpretate da Antonella Civale e Pio Stellaccio. Nato a Roma, Marco Andreoli consegue nel 1999 la laurea in lettere e fonda la compagnia Circo Bordeaux. L’anno successivo si diploma presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati sulle riviste Storie, In-Edito, Blue, Daemon e Segnalibro; il racconto La consegna di pizza a domicilio è stato incluso nell’antologia Teoria e tecnica dell’artista di merda (Casini Editore, 2004). Il suo saggio Tragitti e soste in casa Cupiello è stato pubblicato dalla Rai-Eri all’interno del volume Eduardo. L’arte del teatro in televisione. Un successivo lavoro dedicato alla produzione drammaturgica del premio Nobel José Saramago è stato incluso nel volume di Biblioteca Teatrale dedicato alle Drammaturgie della crisi (69-70, 2004). Più recentemente i saggi La necessità del confine e Heavy Rain.Corpi reali e corpi emotivi sono stati pubblicati rispettivamente nei volumi Passages (2008) e Out of order (2012), entrambi editi da Bulzoni. Ha scritto venti testi teatrali. Il formicaio, prodotto nel contesto del workshop Enzimi -Scuola Holden, è stato eletto dramma del mese – marzo 2007 dal portale di riferimento dramma.it. Con il progetto Hopper Mode è stato finalista al Premio Scenario 2006. Il testo Risorgimento pop, scritto a quattro mani con Daniele Timpano, è stato inserito all’interno del volume Storia cadaverica d’Italia pubblicato nel 2012 da Titivillus.  Il suo ultimo spettacolo Siamosolonoi, interpretato da Michele Riondino, ha debuttato lo scorso novembre al Teatro della Tosse di Genova ed è tuttora in tournee nazionale. Gli incontri nascono da un’idea di Giuseppe Pestillo, e sono curati da Antonella Civale, Alessandra Mortelliti, Laura Pacelli, con il coordinamento di Valentina Notarberardino.  In questi giorni sono in vendita i biglietti (ogni spettacolo costa 15 euro) e gli abbonamenti (tutta la rassegna costa 55 euro) presso la ‘Tabaccheria Carnevale’ di via Ponte Nuovo e ‘P.3 Nutrition Sport’ in via Giulia Gonzaga a Fondi, Libreria Mondadori, Corso Appio Claudio a Fondi; Parafarma, Via Arnale Rosso, Fondi. Le informazioni in merito all’iniziativa si possono consultare sul sito www.associazionelalanterna.com, oppure richiedere via posta elettronica all’indirizzo info@associazionelalanterna.com e contattando il numero di telefono 3388391206. Gli incontri proseguiranno, 7 aprile, 21 aprile, 12 maggio, 9 giugno. Mentre gli spettacoli in cartellone sono:  17 marzo, Centro Multimediale Dan Danino Di Sarra, “Horsehead” di Damon Lockwood, regia Leonardo Buttaroni; 14 aprile  Centro Multimediale Dan Danino Di Sarra, “Famosa” di e con Alessandra Mortelliti; 28 aprile  Centro Multimediale Dan Danino Di Sarra, “Abbasso Daniele Parisi” di e con Daniele Parisi; 16 maggio, Supercinema, “Il Pigiama” di Daniele Prato con Francesco Montanari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.