RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tentano di svaligiare un villino nella zona di Guidonia.

Più informazioni su

Avevano indossato dei guanti da lavoro, e entrati nel giardino di una villetta stavano cercando di forzare la porta dell’abitazione.

Ma sono stati “disturbati” da alcuni vicini, che hanno subito chiamato il “113”.

Nella serata di ieri B.C., 38enne, N.M. 37enne e L.I. 42enne, tutti cittadini romeni, sono stati arrestati dai poliziotti del Posto di Polizia Guidonia.

Accortisi dell’arrivo della Polizia, i tre malviventi si sono dati subito alla fuga, scappando nei campi circostanti.

I poliziotti, notati i tre uomini che correvano, il cui abbigliamento corrispondeva alle persone segnalate per il furto, li hanno inseguiti e bloccati.

Due di loro indossavano ancora i guanti, mentre il terzo, che ne aveva uno solo, si toglieva l’altro cercando di nasconderlo nella tasca del giubbotto.

Accompagnati negli Uffici di Polizia per ulteriori accertamenti, i tre ladri sono stati  riconosciuti dai testimoni come gli autori del tentato furto.

Inoltre gli agenti, hanno rinvenuto all’interno del giardino un guanto identico a quello “spaiato” indossato da uno dei tre.

Gli agenti, diretti dal dr. Alfredo Luzi,  dopo una breve “battuta” in zona, hanno rinvenuto anche l’auto utilizzata dai tre malviventi; all’interno i poliziotti hanno trovato un coltello a serramanico di grosse dimensioni.

Alla fine degli accertamenti B.C.,N.M. e L.I., sono stati arrestati per il reato di tentato furto in concorso, mentre per ques’ultimo, proprietario dell’auto, è scattata anche la denuncia in stato di libertà per porto di oggetti atti ad offendere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.