RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Velletri, Ladaga (FI): “Evitare parole affrettate”

Più informazioni su

“In virtù della delega che ho ricevuto mercoledì dal senatore Claudio Fazzone, responsabile regionale di Forza Italia, in un momento peraltro particolarmente delicato per il nostro partito, invito tutti i dirigenti di Forza Italia a Velletri, a non rilasciare dichiarazioni che escano dal loro compito istituzionale, ed in particolar modo se riferite a rapporti ed impegni con gli altri partiti e coalizioni in vista delle prossime elezioni amministrative, che si terranno probabilmente nella prima decade di giugno”.

Così si esprime in una nota stampa Salvatore Ladaga, all’indomani della nomina a Coordinatore di Forza Italia a Velletri.

Le decisioni politiche – continua Ladaga -, soprattutto quelle di questa natura, verranno prese in esame da un gruppo allargato di persone, a cui parteciperanno ovviamente anche i dirigenti locali e i consiglieri comunali del partito di Velletri, e per motivi di opportunità  potranno essere riportate alla stampa solamente dal sottoscritto. Il tutto per evitare sovrapposizioni che vadano contro l’interesse prioritario – orientato a garantire la serietà istituzionale del partito e dei suoi dirigenti, altrimenti lesi nella loro dignità politica – ma anche per evitare di scadere in deleterie volate per questo o quel candidato sindaco, col rischio finanche di danneggiare i protagonisti della contesa elettorale.

Pertanto, in linea con quanto indicato dal segretario regionale Claudio Fazzone, e tanto più dopo il responso delle recenti elezioni, avoco a me ogni responsabilità in tal genere e mi impegno a convocare al più presto un tavolo di ragionamento che avrà all’ordine del giorno un’analisi dettagliata della situazione politica locale e comincerà a discutere delle migliori figure per rappresentare il partito, anche nella carica di Sindaco, in vista delle imminenti elezioni amministrative”.

Più informazioni su