RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Afghanistan, ordigno contro italiani

Più informazioni su

Un ordigno è esploso al passaggio di un convoglio militare italiano vicino alla base di Camp Harena, ad Herat, nell’ovest dell’Afghanistan: nessun ferito. Lo ha appreso l’ANSA da fonti militari. Un militare è stato portato in infermeria per accertamenti, in seguito allo stato di choc. L’attentato, secondo quanto si è appreso, è avvenuto poco dopo le 15 (ora locale), a circa tre chilometri da Camp Arena, il quartier generale italiano. Un Ied, cioè un ordigno improvvisato, è esploso al passaggio di un convoglio composto da tre mezzi blindati Lince del Prt (il team di ricostruzione provinciale) italiano di Herat. Due mezzi hanno riportato lievi danni. Nessuna conseguenza per le persone a bordo.

Più informazioni su