RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Berlusconi: “Se a gennaio non c’è maggioranza si va al voto”

Più informazioni su

«La cosa migliore per il nostro Paese è continuare questa legislatura, il primo a pensarlo sono io, ma se alla fine di gennaio, contro le nostre previsioni, non dovessimo avere una maggioranza sufficiente per continuare a governare e non galleggiare, anche se ci sono in Europa governi di minoranza, io credo che si possa ritenere come cosa migliore quella di avere una nuova maggioranza. I sondaggi ci dicono che otterremo di nuovo la maggioranza sia alla Camera sia al Senato». Lo afferma il premier Silvio Berlusconi, nel corso della conferenza stampa di fine anno. «La cosa migliore per il nostro Paese è continuare questa legislatura, il primo a pensarlo sono io, ma se alla fine di gennaio, contro le nostre previsioni, non dovessimo avere una maggioranza sufficiente per continuare a governare e non galleggiare, anche se ci sono in Europa governi di minoranza, io credo che si possa ritenere come cosa migliore quella di avere una nuova maggioranza. I sondaggi ci dicono che otterremo di nuovo la maggioranza sia alla Camera sia al Senato». Lo afferma il premier Silvio Berlusconi, nel corso della conferenza stampa di fine anno.

Più informazioni su