RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Caso Battisti, Torreggiani: “Italiani scendano in piazza”

Più informazioni su

«Voglio indire una manifestazione di piazza a Roma per il diritto alla giustizia» e «chiedo agli italiani di scendere in piazza». Lo annuncia, in un’intervista alla Stampa, Alberto Torreggiani, figlio del gioielliere ucciso nel ’79 da un commando dei Pac di Cesare Battisti, dicendosi «arrabbiato» per «la presa in giro» della probabile concessione dell’asilo politico a Battisti da parte del presidente brasiliano Lula. «Non mi fermerò – aggiunge – chiedo giustizia in nome di tutti i cittadini onesti». «Non si deve creare il rischio che domani un qualunque delinquente possa chiedere asilo politico per non restare in prigione. E Cesare Battisti è un delinquente, non lo dico io ma lo stabilisce la sentenza del tribunale: non c’è una ragione politica che giustifichi gli omicidi».

Più informazioni su