RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Le note del Silenzio accompagnano l’ultimo viaggio di Matteo

Più informazioni su

Si è conclusa la messa in suffragio del caporal maggiore Matteo Miotto, celebrata nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma. Dopo l’Omelia celebrata dall’ordinario militare monsignor Vincenzo Pelvi, e l’Eucarestia, un collega di Miotto ha recitato la ‘Preghiera dell’alpino’, al termine della quale sono state intonate le note del Silenzio. La bara avvolta dal Tricolore è stata poi portata a spalla fuori dalla basilica tra le lacrime degli amici più stretti del giovane, arrivati a Roma da Thiene e di molti colleghi presenti alle esequie. Oltre al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi erano presenti alla cerimonia, fra gli altri, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta, il sottosegretario alla Difesa Guido Crosetto, il presidente dell’Api Francesco Rutelli, il presidente del gruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri e il presidente del Copasir Massimo D’Alema.

Più informazioni su