RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Maxxi, Roma e New York insieme per promuovere e sostenere la giovane architettura

Più informazioni su

Roma e New York insieme per promuovere e sostenere la giovane architettura. Il Museum of Modern Art (MoMA) con il P.S.1 Contemporary Art Center di New York e il Museo nazionale delle arti contemporanee di Roma hanno infatti unito le forze per lanciare Yap_Maxxi, la prima edizione italiana dell’affermato Young Architects Program. Istituito a New York nel 2000, il programma Yap, alla sua dodicesima edizione, si estende dunque anche al Maxxi. Yap è rivolto a giovani progettisti neolaureati, architetti, designer e artisti, ai quali offre l’opportunità di ideare e realizzare uno spazio per eventi live estivi, nel grande cortile del P.S.1 a NY e nella piazza del Maxxi a Roma. «Il Maxxi, aperto solo da pochi mesi – dice Pio Baldi, Presidente della Fondazione MAXXI – si colloca già nell’elite dei maggiori musei internazionali d’arte e architettura contemporanee. Questa prestigiosa collaborazione con il MoMA – che si aggiunge ad altre importanti partnership internazionali – ne è un ulteriore testimonianza». «Per oltre 10 anni – dice Barry Bergdoll, the Philip Johnson Chief Curator of the Department of Architecture and Design at MoMA – il MoMA/P.S.1 Young Architects Program è stato un catalizzatore per progetti emergenti e innovativi. Offrendo a giovani progettisti l’immediata opportunità di trasformare la loro visione in costruzione vera e propria, ha dato il via a molte carriere di successo. Ora anche il MAXXI si unisce al MoMA nello sforzo di sostenere talenti locali e far conoscere nuove idee»

Più informazioni su