RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

‘Natale per tutti’ si chiude con il concerto di Max Gazzè a Rebibbia

Più informazioni su

«L’iniziativa ‘Natale per tutti’, voluta dalla Regione Lazio per chi vive situazioni di disagio come i detenuti, ha previsto un calendario ricco di appuntamenti con una serie di concerti nelle carceri, si chiuderà con i l’esibizione di Max Gazzè a Rebibbia ed un famoso Gospel statunitense nella Casa Circondariale di Civitavecchia il prossimo 30 dicembre, mentre il concerto di Marco Masini nel Carcere di Viterbo il 3 gennaio a chiusura del ciclo degli eventi musicali negli Istituti di pena». È quanto annuncia Giuseppe Cangemi, assessore alla Sicurezza ed agli Enti Locali della Regione Lazio, presentando gli ultimi appuntamenti dell’iniziativa nelle carceri voluta fortemente dalla presidente Renata Polverini. «Abbiamo avuto modo di riscontrare che la musica – prosegue – nella cornice delle diverse attività consentite in un carcere, non ha svolto solo una funzione rilassante e di passatempo, bensì ha costituito anche, nella sua potenzialità espressiva, un utilissimo strumento di comunicazione e di superamento di quelle difficoltà comunicativo-relazionali, spesso riscontrabili in alcune persone detenute». «È così, dunque – conclude Cangemi – che la partecipazione dei detenuti ad attività di tipo musicale, generalmente e diffusamente organizzate negli istituti penitenziari, è divenuta una vera e propria opportunità di crescita soggettiva, oltre che una validissima modalità di arricchimento del proprio spessore culturale».

Più informazioni su