RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma. Municipio I: Comune deve ripristinare parco giochi via Sabotino

Più informazioni su

Roma – Municipio I: ripristinare area ludica via Sabotino

Roma -La Presidente del Municipio I Centro, Sabrina Alfonsi e l’Assessora all’Ambiente del Municipio I Centro, hanno emesso la seguente nota: “Questa mattina gli abitanti di Prati hanno avuto una amara sorpresa: i giochi del Parco di Via Sabotino, la più grande per i bambini della zona, sono stati rimossi dal Comune senza alcuna comunicazione, se non una nota del 31 Gennaio con la quale si indicava la zona come a rischio di rimozione totale”.

Roma – Chiediamo al comune di provvedere alla sostituzione dei giochi rimossi

“E’ di sabato scorso la riunione che abbiamo tenuto con i genitori e i nonni dei bambini che frequentano il parco per condividere la linea da tenere, dopo il silenzio dell’Assessorato Capitolino rispetto alla petizione con 600 firme trasmessa l’estate scorsa e, successivamente, alla notizia informale avuta dal nostro Comando circa l’imminente chiusura del giardino. Chiediamo al Comune- prosegue la nota- di provvedere immediatamente alla sostituzione dei giochi rimossi. Via Sabotino e’ il Parco giochi più frequentato del quartiere della Vittoria, meta di decine e decine di bambini e ragazzi ogni giorno. E speriamo che non rimangano soltanto parole quelle pronunciate ieri dal Vice Sindaco riguardo alla chiusura, a partire da questa sera, delle Ville e Parchi Storici del Primo Municipio dopo le devastazioni della notte scorsa a Villa Sciarra, subito denunciate dall’Associazione degli Amici di Villa Sciarra, che sin dalla prima mattina di ieri si è attivata per restituire decoro alla villa”.

Roma – dal Campidoglio ancora nessuna notizia  su chiusura dei cancelli

“Al momento- conclude il comunicato- non abbiamo avuto alcuna notizia dal Campidoglio circa l’avvio effettivo dell’appalto sulla chiusura dei cancelli e, a distanza di nove mesi, continuiamo a rischiare che i nostri musei naturali siano prede di atti vandalici”.

Più informazioni su