Torneo internazionale Città di Roma, la Virtus batte Fenerbache

Più informazioni su

    VIRTUS 65 15 15(30) 17(47) 18(65)
    FENERBAHCE 61 20 13(33) 17(50) 11(61)

    Tabellini
    Tomasello 4; Carrano; Lucibello 20; Billi 9; Ralli; Guagliardi 17; Montesi; D´Onofrio; Armeni; Ferrarese 6; Tambone 6; Di Giacomo 3

    Grande prova della Virtus che supera il Fenerbache nella terza gara del Torneo internazionale Città di Roma.
    La classifica vede la Virtus quarta ed i turchi primi nel girone e favoriti per la vittoria finale. Ma nè la classifica nè le prove di forza fornite precedentemente dagli avversari (nettamente la squadra fisicamente più dotata del torneo) impressionano più di tanto la nostra squadra, che sfodera una prestazione da lode per l´impegno profuso dal primo all´ultimo secondo, senza cali di intensità nè di lucidità.
    Inizio in salita, con un divario da recuperare che arriva subito in doppia cifra. Ma nessuno si perde d´animo e l´inerzia della gara passa, minuto dopo minuto, nelle mani dei virtussini. Gli avversari provano più volte ad allungare, ma i nostri si mantengono costantemente in scia, grazie ad una difesa sempre aggressiva a tutto campo, che impedisce contropiede e canestri facili, grazie anche alla grande energia sotto i tabelloni, che limita di molto la superiorità dei turchi in termini di chili e centimetri. Grande coraggio ed ottimo lavoro di squadra in attacco, con canestri che arrivano puntualmente perché ben costruiti. Si arriva così al secondo finale punto a punto. Questa volta, però, sono i nostri a giocare al meglio le proprie carte ed a chiudere con una prestigiosa vittoria.
    Lucibello (20p) è l´MVP dell´incontro ma va sottolineata l´ottima prova di tutti i ´94 con Guagliardi (17p) e Billi (9p) in particolare evidenza.

    Più informazioni su