RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

V Municipio. Arioli: Il M5S non ha più scuse, salvi la scuola Massaia

Più informazioni su

“Apprendo con entusiasmo che la Chiesa Sacra Famiglia di Roma, è disposta ad abbassare l’affitto della struttura dove è sita da più di cinquant’anni la Scuola Massaia. Il Comune di Roma e il V Municipio, targati 5 Stelle non hanno più scuse per non salvare questa scuola” inizia senza giri di parole il comunicato stampa di Luca Arioli, esponente di Forza Italia.

Luca Arioli

Luca Arioli

“Il M5S vorrebbe chiudere la Scuola Elementare Massaia sita a Centocelle e trasferire oltre 500 bimbi (tra cui 60 disabili) ad un altro plesso scolastico. Premesso che la chiusura di una scuola è sempre una grande sconfitta per la società, nonchè per il Comune che ne è responsabile, il M5S giustifica tale decisione con un risparmio sull’affitto poichè il Comune paga (come per tantissime altre scuole) una pigione per utilizzare questa struttura che è di proprietà della Chiesa.

Il Campidoglio tuttavia risparmierà solo poche decine di migliaia di euro, perchè qualunque altro plesso trovasse il Comune da prendere in affitto, si deve accettare l’idea che il prezzo di mercato per una struttura del genere sarebbe sempre lo stesso.

Tuttavia il problema dell’affitto sembrerebbe essere vicino ad una soluzione, basterebbe quindi annullare la Direttiva di Giunta emessa il 2 Settembre per intraprende la chiusura del plesso e l’accorpamento con un’altra scuola che secondo maestre e genitori non potrebbe sopportare un aggravio di 500 presenze. Il M5S non ha più scuse -ribadisce ancora Arioli- e salvi questa scuola dalla chiusura!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.