Quantcast

Manutenzione dei freni: come controllare e sostituire l’olio e le pastiglie

Più informazioni su

    Durante i freddi mesi invernali, quando c’è un rischio maggiore di neve e ghiaccio sulle strade, ma non solo, è più importante che mai garantire la corretta manutenzione dei freni. Una cattiva manutenzione dei freni non solo riduce la longevità e le prestazioni del tuo veicolo, ma contribuisce anche a incidenti e lesioni, nonché a decessi dovuti a collisioni.

    L’impianto frenante di un veicolo è complesso ma sorprendentemente semplice da mantenere. È importante ispezionare periodicamente ed eseguire le riparazioni necessarie a ogni componente per garantire che tutte le parti funzionino correttamente. Queste parti includono il cilindro principale e la linea del freno, le pastiglie dei freni, le pinze e i rotori.

    Ogni auto dovrebbe avere un programma di manutenzione dei freni consigliato nel manuale; tuttavia, una buona regola è controllare le pastiglie dei freni ogni 20.000 chilometri e sostituire l’olio ogni 40.000 chilometri. Queste stime ovviamente dipendono dal tuo veicolo e dallo stile di guida

    Ecco cinque consigli utili per la manutenzione dei freni che ti aiuteranno a rimanere al sicuro sulle strade.

    Controlla pastiglie e rotori dei freni

    Le pastiglie dei freni e i dischi sono il punto di contatto tra il sistema di frenata e le gomme del veicolo. Questi elementi si deteriorano più facilmente di altri componenti e richiedono una manutenzione più frequente. L’attrito tra le gomme e le pastiglie dei freni causa calore e questo calore consuma la pastiglia del freno. È importante ispezionare la qualità e la profondità delle pastiglie per assicurarsi che ci sia una resistenza sufficiente.

    Se noti che devi premere ulteriormente il pedale del freno o sentire un odore di bruciato, o la distanza necessaria per fermarsi aumenta drasticamente, potrebbe essere il momento di controllare e sostituire le pastiglie dei freni e i rotori. Per controllare autonomamente le pastiglie dei freni e i rotori, è sufficiente rimuovere lo pneumatico per valutarne l’usura. Se si notano segni di usura o danni, sostituirli immediatamente o portarli in un’officina per un servizio di riparazione dei freni a disco.

    Cambiare l’olio dei freni

    Quando si preme il pedale del freno, la pressione si accumula e viene trasferita attraverso l’olio dei freni dalla pompa freno, attraverso le linee dei freni e nelle pinze, che trasferiscono questa pressione alle pastiglie dei freni e ai rotori. Il liquido nei freni è, quindi, estremamente importante perché è il messaggero tra te e l’impianto frenante della tua auto.

    Sfortunatamente, l’olio dei freni attira l’umidità, che può essere molto dannosa per il sistema di frenata. L’umidità nel liquido dei freni provoca la corrosione dei componenti metallici dei freni e riduce il punto di ebollizione del liquido e pregiudica l’efficacia di tutto il sistema frenante.

    Il liquido dei freni deve essere controllato e cambiato ogni 40.000 chilometri. Una qualità torbida o lattiginosa indica che il fluido deve essere cambiato.

    Spurgare le linee dei freni

    Oltre a lavare le linee dei freni per cambiare l’olio, è anche una buona idea spurgarle per rimuovere l’aria in eccesso. Quando piccole quantità d’aria rimangono intrappolate all’interno della linea del freno, ciò può ridurre l’efficacia del sistema di frenatura.

    Lo spurgo del sistema rimuove l’aria dalla linea del freno premendo il pedale del freno mentre si regola la valvola di spurgo, e questo dovrebbe essere fatto ogni 2– 3 anni. Questo può essere completato durante un servizio di ispezione dei freni programmato.

    Sostituire o aggiornare le parti del freno

    A volte potrebbe essere necessario sostituire alcuni elementi dell’impianto frenante e questa può essere una buona opportunità per passare a componenti più performanti o specializzati. Parti come i freni a disco scanalati che sono più resistenti al calore o il passaggio a pastiglie in ceramica, che sono più silenziose e producono meno polvere dei freni, sono aggiornamenti popolari effettuati da sempre più automobilisti.

    L’aggiornamento e la sostituzione delle parti dei freni quando necessario miglioreranno la longevità e le prestazioni dell’impianto frenante del veicolo.

    Cura dell’impianto frenante

    Uno dei modi più efficaci per garantire le prestazioni dei freni è prendersene cura. Ci sono molti fattori esterni che contribuiscono al deterioramento dei freni, come ad esempio:

    • Portare troppo peso in auto;
    • Frenate brusche ripetute;
    • Tempo umido.

    Evitando queste e altre situazioni che possono influire sulle prestazioni di frenata, ove possibile, i freni manterranno prestazioni migliori più a lungo e ridurranno la probabilità di incidenti correlati a guasti dei freni.

    I tuoi freni sono la tua sicurezza sulla strada e assicurarti che i tuoi freni siano perfettamente funzionanti è essenziale per proteggere te stesso, i tuoi passeggeri e chi ti circonda. Mantenere tutti i componenti dei freni ed evitare pratiche di guida pericolose garantirà il funzionamento efficiente dei freni.

    Fonti di informazione

    https://www.tuttoautoricambi.it/pezzi-di-ricambio/pastiglie-freno.html

    https://motori.virgilio.it/info-utili/liquido-dei-freni-auto/159973/

    Più informazioni su