Quantcast

Covid – Lo spray israeliano funziona anche contro le varianti

Più informazioni su

    Covid – Lo spray israeliano funziona anche contro le varianti britannica e sudafricana –

    Funziona anche contro le varianti britannica e sudafricana lo spray Taffix realizzato dall’israeliana Nasus Pharma, una società biofarmaceutica di livello clinico a conduzione privata che sviluppa un portafoglio di prodotti nasali a base di polveri (PBI) per contrastare le malattie acute.

    Lo ha annunciato la stessa azienda con i dati di uno studio collaborativo in vitro condotto con il Laboratorio centrale di Virologia del Ministero della Sanità, presso lo Sheba Medical Center, di Tel Hashomer, Ramat Gan, Israele.

    Lo studio ha dimostrato che lo strato di gel prodotto dalla polvere Taffix® dopo la somministrazione di una dose infettiva del virus in coltura tissutale, ha bloccato il 100% delle due nuove varianti altamente contagiose del virus SARS-CoV-2 (le varianti “britannica” e “sudafricana”), come dimostrato dai test PCR quantitativo sulle cellule incubate con Taffix inoculate con i virus.

    “Questi importanti risultati sono conformi ai precedenti studi in vitro eseguiti con Taffix, dove il 99,99% dei virus SARS-CoV-2 è stato bloccato da Taffix, così come altri virus di cui è noto il ruolo nelle infezioni delle vie respiratorie superiori. Questi risultati sono in linea con l’esperienza clinica reale con Taffix, dove il rischio di contrarre il COVID è stato ridotto del 78% a seguito di un evento superdiffusore. Questi risultati costanti su più ceppi virali dimostrano la solida attività non specifica contro la trasmissione di virus respiratori multipli”, ha dichiarato la dott.ssa Dalia Megiddo, Amministratore delegato di Nasus Pharma.

    “I risultati dello studio confermano la versatilità della nostra tecnologia contro i vari virus respiratori, tra cui SARS-CoV-2 e le sue nuove varianti, e il potenziale di Taffix come importante ulteriore protezione contro le infezioni.

    Udi Gilboa, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Nasus Pharma, ha aggiunto: “Vi è urgente bisogno di soluzioni che consentano di riprendere le attività economiche e sociali in tutta sicurezza. La dinamica mutevole del virus e la continua comparsa di ulteriori mutazioni rappresentano una sfida per la salute pubblica. I nostri nuovi dati dimostrano che Taffix può essere utile per prevenire la diffusione di queste nuove varianti che si aggiunge a tutte le altre misure di sicurezza raccomandate”.

    Taffix®, attualmente venduto in oltre 20 Paesi in tutta Europa, America Latina, Asia e Medio Oriente, è stato sviluppato per creare un microambiente acido nel naso che si è dimostrato capace di impedire l’ingresso del virus e l’infezione delle cellule nasali.

    Più informazioni su