RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Idi, ANMIRS: Cosa aspetta la Regione ad autorizzare i pagamenti? Menichella: A rischio gli stipendi dei medici

Più informazioni su

Donato Menichella

Donato Menichella

“Nonostante le continue sollecitazioni, la Regione Lazio ad oggi non ha ancora provveduto a pagare le somme spettanti al Gruppo Idi per le prestazioni erogate dall’Idi stesso, dal San Carlo di Nancy e da Villa Paola di Capranica relative ai mesi di gennaio e febbraio 2014. Si tratta di oltre nove milioni di euro necessari a garantire la continuità aziendale del Gruppo e soprattutto il pagamento degli stipendi dei medici, mentre al resto del personale verranno comunque regolarmente erogati i salari”.

Lo comunica, in una nota, l’ANMIRS, Associazione Nazionale Medici Istituti Religiosi Spedalieri.

“Il lavoro fatto sino ad oggi per risanare l’Idi è eccezionale-spiega Donato Menichella, segretario nazionale dell’ANMIRS- Eravamo con un piede e mezzo (e forse qualcosa di più) nel baratro  ma, anche grazie contributo di tutti i medici, è stato possibile non solo far sopravvivere ma addirittura rilanciare ospedali fondamentali come l’Idi, il San Carlo e Villa Paola, che oggi più che mai rappresentano un punto di riferimento importante per il sistema assistenziale del Lazio. Conoscendo la grande sensibilità del presidente Zingaretti  anche e soprattutto in virtù del lavoro intrapreso insieme fino ad oggi, mi auguro che intervenga al più presto per sanare questa incresciosa situazione permettendo così all’Idi di proseguire nel suo percorso di risanamento ed ai medici di vedersi riconosciuto quanto loro spettante”.

Più informazioni su