RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sanità. Cimo Lazio: Vannini, dipendenti di nuovo senza stipendio

Più informazioni su

Sanità Lazio – A denunciarlo in una nota è Renato Andrich, Segretario Regionale Vicario CIMO Lazio. “E’ inaccettabile. per la seconda volta di Vannini di Roma lascia i dipendenti senza stipendio, imputando la carenza di fondi alla Regione Lazio e promettendo di provvedere ai pagamento di marzo il mese successivo. Zingaretti intervenga subito e si preoccupi di tutelare i lavoratori prima di sbandierare i risultati della sua gestione”.

Il Segretario Regionale Vicario CIMO Lazio ricorda come “si tratti della seconda volta, dopo un analogo episodio del 6 febbraio del 2016 già denunciato dallo stesso sindacato”.

Ospedale Vannini

Ospedale Vannini

“Il ripetersi di questa pratica è la cosa più grave – sottolinea Cimo Lazio – la Regione dia immediate risposte chiarendo le responsabilità e mettendo al riparo le centinaia di lavoratori del Vannini dal dramma di dover lavorare senza essere pagati.

Il presidente Nicola Zingaretti, che sta vantando il ritorno alla normalità gestionale della sanità del Lazio e i buoni risultati, si attivi subito per tutelare i lavoratori di questo presidio ospedaliero fondamentale per Roma, che garantisce assistenza a più di 400.000 abitanti”.

“Cimo Lazio – conclude Andrich – continuerà a vigilare fino alla risoluzione della vicenda, e se ci volesse troppo tempo siamo pronti a intervenire con ogni iniziativa necessaria”.

Più informazioni su