RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Vecchie glorie Roma-Lazio sfidano rifugiati

Inoltre ci saranno i volti noti dello spettacolo, tra i quali lo scrittore Giuseppe Catozzella e il conduttore di Propaganda Live Diego Bianchi

Più informazioni su

Roma – In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il Comitato Regionale Lazio del Coni ha patrocinato la partita di calcio “Champions #whitRefugees”.

E’ organizzata dall’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Che si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione dei rifugiati in Italia.

E sui motivi che li costringono a fuggire dal proprio paese riconoscendo il ruolo chiave dello sport come strumento di aggregazione e integrazione. A scendere in campo, sabato 23 giugno, allo Stadio delle Tre Fontane, saranno la rappresentativa di stelle del calcio del passato di Roma e Lazio.

Capitanate da Damiano Tommasi contro la squadra che il 21 maggio scorso, allo Stadio Olimpico, ha vinto la terza edizione del Torneo dell’Amicizia. Squadra composta dai giovanissimi rifugiati e richiedenti asilo del progetto Nazionale Fami, provenienti dalla Città dei Ragazzi della Pisana, Roma.

Per i giovani rifugiati sara’ una giornata memorabile, in quanto giocheranno contro alcune tra le più note stelle del passato dei due club calcistici della Capitale.

Il fischio d’inizio sarà alle 17.30 (ingresso gratuito). Scenderanno in campo Damiano Tommasi, Simone Perrotta, Vincent Candela, Bruno Giordano, Cristiano Bergodi, Patrizia Panico, Fabio Petruzzi, Giuliano Giannichedda, Stefano Fiore, Alessandro Iannuzzi, Giampaolo Di Magno, Massimo Piscedda, Fabrizio Romondini, Massimo Bonanni, Giuseppe Incocciati.

Inoltre ci saranno i volti noti dello spettacolo. Tra i quali lo scrittore Giuseppe Catozzella e il conduttore di Propaganda Live Diego Bianchi.

Più informazioni su