RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nuovi volti nella Walk of Fame di Roma. C’è anche Maldini

Più informazioni su

Roma –  Beccali, Baldini, Maldini, Papi e Rosolino. Sono 5 i nuovi volti della Walk of Fame sportiva

PAOLO MALDINI

Roma – La Walk of Fame si rinnova di 5 nuovi atleti.
Luigi Beccali (atletica), Ercole Baldini (ciclismo), Paolo Maldini (calcio), Samuele Papi (pallavolo) e Massimiliano Rosolino (nuoto). Si è svolta questo pomeriggio la cerimonia che ha svelato le nuove lastre dedicate ai campioni azzurri non più in attività, installate lungo viale delle Olimpiadi a Roma. Sale così a 117 il numero complessivo dei fuoriclasse presenti lungo la strada che porta allo Stadio Olimpico.

Roma – prima mattonella svelata quella di Beccali

La prima mattonella svelata è stata quella di Beccali, il cui ricordo è stato affidato al presidente della Fidal, Alfio Giomi: “E’ stato uno dei più grandi della storia”. Il presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco, ha invece presentato così la formella di Baldini: “Un mito, ricordo ancora l’oro alle Olimpiadi in Australia dove non avevano l’inno italiano perché non se lo aspettavano e il pubblico lo cantò dal vivo”.

Roma – Malagò: Maldini vero mostro dello sport

A presentare Paolo Maldini, è stato invece il presidente del Coni, Giovanni Malagò: “I suoi numeri fanno rabbrividire. 7 scudetti, 5 Champions, record di 8 finali giocate, un onore e un orgoglio di tutto lo sport italiano. Un mostro dello sport”, ha detto.

Roma – Maldini: un onore ricevere questo tributo

“Ho ricevuto tanto dallo sport italiano e per me è un vero onore ricevere questo tributo”, ha invece replicato l’ex difensore rossonero. Per Samuele Papi, la parola a Bruno Cattaneo, presidente della Federvolley: “E’ stato un grandissimo giocatore, determinante nel Mondiale vinto in Giappone”. Infine è stato il turno di Massimiliano Rosolino, arrivato al Foro Italico insieme al papà, alla compagna Natalia Titova e a una delle figlie, Sofia. “Non ho potuto salire sul podio con mia figlia- ha scherzato il campione olimpico di Sidney- lo faccio oggi con questa mattonella”.

Più informazioni su