RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

3T Frascati Sporting Village (nuoto per salvamento), bottino ricchissimo ai campionati regionali

Roma – Che il 3T Frascati Sporting Village fosse diventato nel giro di poco tempo una realtà concreta del panorama del nuoto per salvamento del Lazio lo si era capito chiaramente. Ma la conferma si è avuta dagli ultimi due week-end di gare dove sono stati assegnati i titoli regionali invernali di varie categorie.

Il 20 gennaio scorso, ad Anzio, erano in gara Juniores, Cadetti e Senior e il 3T Frascati Sporting Village ha fatto letteralmente man bassa di risultati conquistando nel complesso otto ori, otto argenti e nove bronzi tra gare individuali e staffetta. Un bottino sontuoso che è stato “replicato” sette giorni più tardi a Civitavecchia quando in vasca sono andate le categorie Esordienti B e A e i Ragazzi: pure in questo caso il club tuscolano ha ottenuto risultati notevolissimi, con cinque ori individuali, diversi argenti e bronzi e anche altre medaglie nelle staffette.

«Siamo molto felici del comportamento dei nostri ragazzi – spiega il direttore sportivo Udo Paolantoni – Sapevamo di avere a disposizione un gruppo di atleti validi, ma probabilmente questi risultati sono andati anche oltre le nostre previsioni. Questa è la terza stagione che ci dedichiamo alla disciplina del salvamento e i passi in avanti sono stati evidentissimi, ma non vogliamo fermarci qui: l’obiettivo è di diventare il polo più importante della regione grazie all’ottimo lavoro dei tecnici Franco Fanella e Cristiano Mariani e alla preziosa collaborazione del settore nuoto guidato da Maurizio Ippoliti, Simone Di Lorenzo e Francesco Orlando».

Se la fine del mese di gennaio è stata intensa, per il 3T Frascati Sporting Village c’è un periodo di febbraio che è stato cerchiato in rosso sul calendario. «Dal 20 al 24 febbraio parteciperemo ai campionati italiani invernali dove avremo la bellezza di 19 atleti in gara tra prove individuali e staffette. Qualche ragazzo ha anche le potenzialità per poter arrivare ad una medaglia, ma non vogliamo mettere alcun tipo di pressione a nessuno. Saremo presenti all’appuntamento con tutto lo staff al completo e sono convinto che per l’occasione al fianco dei ragazzi ci sarà anche il presidente Massimiliano Pavia».