RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

3T Frascati Sporting Village (pallanuoto), Tincani felice: “L’Under 11 cresce a vista d’occhio”

Roma – Continua il percorso di crescita dell’Under 11 del 3T Frascati Sporting Village. La squadra che fa parte della “base” del settore pallanuoto della società presieduta da Massimiliano Pavia sta giocando un torneo molto competitivo organizzato dalla Akrosport di Mauro Baronciani e nell’ultimo turno ha impattato 2-2 contro il Nuoto Flores. Emanuele Tincani, che segue questi ragazzi assieme agli altri allenatori del centro di Formello (Mirko Fainelli e Mattia Colella) e a quello di Frascati (Rino Fabiano), parla della crescita del gruppo.

“I nostri ragazzi migliorano a vista d’occhio attraverso il lavoro fatto tra Frascati e Formello. Il torneo studiato dalla Akrosport sta permettendo loro di confrontarsi con diverse società del Lazio e anche di fuori regione. Nell’ultimo match i ragazzi hanno fornito una buona prestazione andando in vantaggio di due volte, peccando un po’ nella gestione difensiva e alla fine sciupando qualche occasione di troppo (compreso un rigore, ndr) per vincere la partita. Ma siamo contenti di come si sono comportati e ora siamo concentrati sulla prossima partita che sarà contro l’Antares Latina e che potrà dire molto sulla conquista del secondo posto: l’obiettivo è finire il girone di prima fase (composto da cinque squadre, ndr) nella migliore posizione di classifica possibile in vista del tabellone ad eliminazione diretta”.

Tincani parla poi in generale della stagione di questi piccoli pallanuotisti. “Le partite servono ad amalgamare più velocemente i ragazzi che si allenano tra Frascati e Formello. Inoltre alcuni elementi di questo gruppo sono addirittura in età Under 9 e quindi giocano contro avversari spesso più grandi senza sfigurare. Inoltre qualche altro ragazzo è già nel giro dell’Under 13 allenata da Rino Fabiano e questo è un segnale incoraggiante perché vuol dire che il lavoro procede nella giusta direzione e così dobbiamo continuare”.