RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma sconfitta dalla Juve, Spalletti: Dobbiamo fare di più

Più informazioni su

Undicesima vittoria consecutiva della Juventus che non molla l’inseguimento al Napoli capolista. A risolvere un match piuttosto bloccato l’argentino Dybala con una prodezza alla metà del secondo tempo. Allegri se la gode: “Dybala stasera ha fatto molto bene. Paradossalmente nei primi venti minuti, quando abbiamo creato, ci è mancata la sua concretezza in zona gol, ma quando la partita era in fase di stallo lui l’ha sbloccata con un gol straordinario. Certo, deve migliorare col destro…. Noi abbiamo vinte 11 di fila, faccio i complimenti ai ragazzi perché in Italia non è mai facile. Quella di stasera era una partita non semplice, uno snodo importante per il campionato”.

Sul corteggiamento del Chelsea commenta: “Non ho corteggiatori, ho un contratto con la Juve fino al 2017, ma parlare di contratti in questo momento non ha senso. Fino a qualche mese fa eravamo una squadra con un mercato sbagliato e un allenatore scarso”. Nel tweet notturno aggiunge: “I fuoriclasse aiutano a risolvere i match complicati, ma tutti i ragazzi stanno facendo un lavoro super: avanti così Juve, un passo alla volta!”.

Il tecnico della Roma Spalletti è deluso: “Dobbiamo fare di più altrimenti il confronto diventa difficile e, soprattutto, vincere diventa difficile. Bisogna essere più bravi a giocare con la squadra corta, ribaltare l’azione, stare più alti con la linea difensiva, dobbiamo fare di più sotto ogni aspetto. Purtroppo non siamo aiutati dal morale in questo momento e quindi non girano neanche le gambe”.

Tiene banco nel dopo-partita anche la frase, catturata dalla tv, di De Rossi che avrebbe detto “zingaro di m…” a Mandzukic. “Le parole di De Rossi? Anche Mandzukic ha preso per il c… gli avversari per tutta la partita, ma l’ha fatto con la mano davanti alla bocca. Dirò a Daniele di fare lo stesso” la risposta di Spalletti.

Più informazioni su