RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Andressa show, Thomas e Thestrup: la Roma passa 1-4 a Milano

Roma – Trionfo della Roma femminile in quel di Solbiate Arno. La squadra di coach Bavagnoli esce dallo stadio Felice Chinetti con 3 punti, merito del largo successo per 4-1 sull’Inter di Attilio Sorbi. La doppietta di Andressa, il gol di Thomas e il sigillo di Thestrup vanificano il momentaneo pareggio di Tarenzi e permettono alle giallorosse di superare attualmente al terzo posto il Milan oltre a mantenere il passo della Fiorentina, salendo a quota 18 punti in classifica.

Secondo centro consecutivo su calcio di rigore per Andressa

Nonostante l’assenza dell’ultimo momento di capitan Bartoli, fermata per un problema al polpaccio durante il riscaldamento e sostituita da Soffia, le capitoline portano a casa la seconda vittoria consecutiva. C’è tanta farina del sacco di Andressa nel successo esterno del lunch match della nona giornata di serie A, perché la brasiliana sembra aver tolto il freno a mano ed abbia cominciato ad essere decisiva anche nella sua nuova squadra. Ancora un calcio di rigore realizzato per sbloccare le ostilità: una palla pesante che non ha fatto tremare il suo sinistro e si è infilato alla sinistra di Marchitelli.

Dopo due penalty arriva per la brasiliana il 1° agognato centro su azione

Ma dopo due centri realizzati dal dischetto, l’altro contro il Tavagnacco, nella ripresa è finalmente arrivato il tanto agognato gol su azione, ed è uno di quelli di pregevole fattura. Al 75esimo il mancino della brasiliana raccoglie uno scarico all’indietro dell’ex Inter Agnese Bonfantini e finisce nell’angolino basso, non lasciando nuovamente scampo al portiere nerazzurro e chiudendo virtualmente i giochi (3-1). Un gran colpo da maestro e qualche ragnatela scrollata dalla maglia della numero 7.

Il tacco di Tarenzi illude l’Inter, Thomas riporta la Roma in vantaggio

Ma prima del raddoppio personale la Roma ha sofferto e rischiato di non portare a casa la partita, quando Stefania Tarenzi si inventa un tacco volante prodigioso per il provvisorio 1-1. Non è tuttavia bastatato a Sorbi e le sue ragazze la magia dell’attaccante per evitare il tracollo dei secondi 45 minuti. La muraglia interista ha dovuto cedere il passo ai bersaglieri romanisti quando al 54esimo minuto Ciccotti veste i panni di ‘assit-girl’ e imbecca alla perfezione Annamaria Serturini. Sul destro dell’esterno è miracolosa Marchitelli, ma la sua deviazione rocambola sui piedi di Thomas che non può sbagliare a porta sguarnita e riporta la Roma con la testa davanti.

Thestrup cala il poker con un destro al fulmicotone

Il gol della francese da il là alla giornata di gloria romanista. Della doppietta di Andressa ne abbiamo già parlato, mentre il poker finale è calato da Amalie Thestrup. La danese approfitta di un rimpallo ed è poi brava a girarsi in un fazzoletto e freddare Marchitelli sul suo palo. Per lei secondo centro stagionale e gara in ghiaccio.

Mercoledì impegno infrasettimanale: Bari-Roma, chi vince passa ai quarti di finale di coppa Italia

Betty Bavagnoli può sorridere pensando alla mezz’ora finale giocata dalle proprie ragazze, mentre da rivedere l’andamento del primo tempo e l’approccio troppo sottotono alla gara. Mercoledì intanto arriverà il primo verdetto di stagione, quando a Bari si disputerà in gara unica l’ottavo di finale della coppa Italia 2019/2020. Chi vince accede ai quarti.

Massimiliano Sciarra