RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

ARRIVA H’MAIDAT, MAZZITELLI SALUTA. DOV’E’ L’AFFARE?

Più informazioni su

Mazzitelli

Mazzitelli

21 presenze in questa stagione, 4 assit e 1 gol. Perno indiscusso del centrocampo del Brescia ma di proprietà della Roma, il mediano classe ’95 Luca Mazzitelli, è stato ceduto al Sassuolo per 3,5 milioni di euro con diritto di riacquisto per la società giallorossa. Il giocatore completerà la stagione nel Brescia, e dalla prossima farà parte della squadra di Di Francesco.

Saggia decisione da parte del club capitolino, quella di mandare il giovane talentuoso a giocare in una squadra in cui può maturare e trovare spazi, eppure è naturale chiedersi perché, contemporaneamente alla sua cessione, la Roma abbia chiuso la trattiva che ha portato in giallorosso un altro giovane delle fila del Brescia: il ventenne marocchino Ismail H’Maidat. Via il titolare, ecco la sua riserva.

Entrambi mediani con una visione da registi, i numeri parlano chiaro: 21 le presenze di Mazzitelli con la maglia del Brescia, tutte da titolare, 12 quelle di H’Maidat (di cui appena 2 dal primo minuto), 4 gli assist del giovane romano, 1 quello del centrocampista marocchino; protagonista della Nazionale italiana under 20 il primo, appena una presenza con la maglia della sua nazionale under23 il secondo.

L’allenatore del Brescia Roberto Boscaglia non ha avuto esitazioni ed ha affidato le chiavi del suo centrocampo al ventenne di Roma. Mazzitelli non ha certo deluso: visione di gioco, piedi educati e intelligenza tattica, le sue prestazioni si sono distinte per la notevole sostanza in fase difensiva accompagnata dalle illuminanti giocate con cui serve gli attaccanti. La sua media voto lo conferma: 6,2 per datasport, con appena 4 insufficienze.

“Mazzitelli è uno dei migliori centrocampisti della serie b, sta dimostrando tutto il suo valore” aveva assicurato il viceallenatore della Nazionale under20 Luigi Garzya ed effettivamente la sua crescita è continua, tanto che nel mercato invernale il suo nome è stato accostato a ben 4 club di Serie A: oltre al Sassuolo sono spuntati i nomi di Genoa, Bologna e Sampdoria, dove Montella – suo allenatore nelle giovanili della Roma – lo avrebbe esplicitamente richiesto.

Al contrario H’Maidat ha ancora molto da dimostrare: la sua media voto in questa prima parte di stagione è piuttosto bassa: 5,45, e per ora è conosciuto solo come l’ennesima scommessa di Sabatini. Alla fine la trattiva per Mazzitelli è stata chiusa con i neroverdi anche se non è corretto parlare di un addio alla Roma, che si è assicurata il diritto di ricompra sul giocatore. Eppure il paradosso resta in piedi: Mazzitelli parte, H’Mbaidat arriva. 3,5 milioni di euro vengono incassati, 2 milioni spesi… neanche un grande affare infondo per il re delle plusvalenze.

Chiara Di Paola

Più informazioni su