RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Fiorentino: “Contatti in Asia per vendere un 20% della holding della Roma”

Più informazioni su

Unicredit ha dei contatti in Asia per vendere un 20% della holding di controllo della As Roma ma «il problema è che in questo momento in Italia non si investe». Lo ha detto il vice direttore generale della banca di Piazza Cordusio, Paolo Fiorentino, socio al 40% a fianco degli americani guidati da Thomas DiBenedetto, che a loro volta detengono il restante 60%. «Abbiamo dei contatti – ha aggiunto – ma il problema è che in questo momento non è proprio il massimo della vita investire in Italia». «Se dovessi disegnare un profilo ideale di investitore per la Roma, vorrei qualcuno che ha interessi in Asia» ha aggiunto il vice direttore generale di Unicredit, Paolo Fiorentino. In base agli accordi della scorsa estate Unicredit ha facoltà di vendere un 20% a un investitore. La logica dell’operazione prevedrebbe l’ingresso di un partner che aiuti la cordata americana a costruire il nuovo stadio del club giallorosso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.