La Roma va a Reggio Emilia, ad attenderla il Sassuolo

Roma – Dopo il pareggio ottenuto nel derby con la Lazio, per la Roma è tempo di scendere in campo a Reggio Emilia contro il Sassuolo padrone di casa. I giallorossi hanno collezionato due vittorie, un pareggio e due sconfitte nelle ultime cinque, i neroverdi vengono invece da una vittoria, un pareggio e tre battute d’arresto.

Santon probabile titolare
A difendere la porta, come di consueto sarà Pau Lopez, pronto a riscattarsi dopo l’errore nella stracittadina. Davanti a lui, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Santon a destra, in vantaggio su Peres dopo la cessione di Florenzi, e dalla coppia composta da Smalling e Mancini, ormai i titolari della squadra. Sull’out mancino Spinazzola sembra in vantaggio su Kolarov, con il serbo vicino alla seconda panchina consecutiva ma pronto ad entrare a partita in corso.

Mediana con poche scelte
Nonostante l’arrivo di Gonzalo Villar dall’Elche, Paulo Fonseca dovrebbe affidarsi almeno per questo turno ad un duo di centrocampisti abbastanza collaudato: saranno quindi Cristante e Veretout a fare da filtro davanti al pacchetto difensivo e a dare il via all’azione. Tutto ciò in attesa del recupero di Diawara e dell’inserimento di Villar.

Mkhitaryan ancora indisponibile
Ancora indisponibile l’armeno, che dopo la lesione muscolare accusata contro il Torino dovrebbe tornare disponibile entro una settimana. Presente nella lista dei convocati, invece, il nuovo acquisto offensivo Carles Perez, proveniente dal Barcellona. Lo spagnolo chiaramente non partirà titolare, ma potrebbe trovare spazio a partita in corso.

Trequarti ancora obbligata
Il trio di trequartisti vedrà ancora una volta gli stessi protagonisti, a causa dei molteplici infortuni di alcuni giocatori e della non perfetta condizione fisica di altri. Sulla fascia destra ci sarà quindi Under, autore di un’ottima prova contro la Lazio, al centro opererà Pellegrini, mentre largo a sinistra agirà Justin Kluivert, ancora in vantaggio su Diego Perotti. Unica punta sarà Edin Dzeko, nuovo Capitano della Roma.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko

Sassuolo con qualche assente
De Zerbi è in cerca di punti salvezza, ma contro la Roma si troverà a dover fare a meno di diversi giocatori vittima di infortunio. In porta spazio a Consigli, mentre in difesa dovrebbero esserci Toljan a destra e Kyriakopoulos, in vantaggio su Rogerio, a sinistra. Vista l’assenza di Chiriches, al centro probabilmente ci saranno Romagna e Marlon. A centrocampo dovrebbero agire Obiang e Locatelli, mentre sulla trequarti viste l’assenza di Defrel ci saranno Berardi, Djuricic e Boga, con Caputo unica punta.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Andrea Trupiano