RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Le ultime notizie su Roma-Sampdoria

Più informazioni su

Vincere per ripartire in campionato dopo lo 0-0 nel derby, per riscattare la netta sconfitta nella semifinale di Coppa Italia con il Napoli e per cercare di tenere il passo della Juventus. Di motivazioni per far bene ne ha tante la Roma di Garcia che all’Olimpico riceve la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic, squadra che scoppia di salute e che nelle 11 partite della gestione del tecnico serbo ha raccolto 19 punti risalendo in classifica e allontanandosi dalla zona retrocessione. Non sara’ facile per i giallorossi che, tra l’altro, dovranno rinunciare ai tifosi delle curve (chiuse dalla giustizia sportiva per discriminazione territoriale), oltre che ai due capitani: l’infortunato Totti e De Rossi che andra’ in panchina per rifiatare, dopo una settimana intensa anche per la nascita della seconda figlia.

Al posto del centrocampista spazio al rientrante Nainggolan che completera’ il reparto con Pjanic e Strootman, mentre in attacco Destro sara’ la punta centrale con Florenzi e Gervinho esterni. Un’assenza pesante anche per la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic (ex giallorosso, ma anche ex Lazio) che dovra’ rinunciare a Maxi Lopez. Non sara’ l’ex Okaka a sostituire l’argentino, ma Eder che nel 4-2-3-1 blucerchiato avra’ alle sue spalle Gabbiadini, Soriano e Wszolek come trequartisti. Palombo e Krsticic agiranno davanti alla difesa. La linea a 4 davanti a Da Costa sara’ formata da De Silvestri, Mustafi, Gastaldello e Regini. Arbitra Celi di Bari, fischio d’inizio alle 20.45.

Più informazioni su