RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Mercoledì arriva DiBenedetto

Più informazioni su

Prima il futuro presidente, poi il nuovo allenatore. La Roma scalda i motori e, in vista dell’inizio del ritiro di Riscone di Brunico, è ormai pronta ad aprire le porte del centro sportivo di Trigoria al mondo della comunicazione per il primo vero contatto con Thomas DiBenedetto e Luis Enrique. L’imprenditore di Boston, frontman della cordata statunitense che assieme ad UniCredit ha acquistato il controllo del pacchetto di maggioranza del club giallorosso, atterrerà nella Capitale mercoledì mattina, e il giorno seguente si presenterà a Trigoria per illustrare il progetto a ‘stelle e strisce’. Un progetto che, assieme all’istituto di Piazza Cordusio (rappresentato dal presidente ‘ad interim’ Roberto Cappelli), dovrebbe consentire alla Roma di restare competitiva, abbassando però i costi di gestione in vista del fair play finanziario voluto dall’Uefa di Michel Platini. ‘Deus ex machinà di questo nuovo corso è Walter Sabatini, direttore sportivo che sul mercato sta infatti operando per ringiovanire la rosa, riducendo contestualmente il monte ingaggi. Con questa logica lavorativa si sono concluse le operazioni di Bojan Krkic, Josè Angel Valdes, Loic Nego ed Erik Lamela (che su facebook ha comunicato di essere «già un giocatore della Roma, sono stato venduto per 14 milioni di euro»). Valorizzare questi giovani, ‘proteggendoli’ all’occorrenza dalla pressione di una piazza esigente come quella di Roma, sarà compito di Luis Enrique che, dopo i tre anni trascorsi sulla panchina del Barcellona ‘B’, è adesso chiamato all’esame di maturità. Il tecnico asturiano è atteso nella Capitale già domani per concordare con Sabatini le prossime mosse di mercato (serve assolutamente un portiere e un centrale difensivo), accogliere Totti e compagni mercoledì (giorno del raduno al ‘Fulvio Bernardinì), e presentarsi venerdì, sempre a Trigoria, a stampa e tifosi per esporre idee, metodi di lavoro e obiettivi da centrare alla guida della Roma. Restando sempre fedele al suo motto: ‘Si quieres, puedes’.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.