Pareggio deludente per la Roma, col Cska Sofia è solo 0-0

Roma – Dopo il rocambolesco pareggio ottenuto in rimonta in casa del Milan, la Roma si rituffa in Europa League, ricevendo all’Olimpico per la seconda giornata del girone il Cska Sofia. Ampio turnover da parte di Fonseca, con l’esordio stagionale di Smalling e Fazio al posto di Ibanez. Titolari anche Peres e Villar, a riposo Pedro e Dzeko.

Annullato goal a Smalling
Dopo appena quattro minuti di gioco, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mkhitaryan crossa a centro area con Smalling che corregge in rete, ma la marcatura viene annullata dal direttore di gara per via di un fuorigioco del giocatore armeno.

Ci prova il Cska Sofia
Al ventesimo minuto prima vera occasione per gli ospiti, che vanno vicini al bersaglio grosso: Mazikou in pressing su Bruno Peres recupera palla, forse con un fallo, entra in area di rigore e lascia partire un buon mancino deviato in angolo da Smalling.

Tiro di Villar alto sulla traversa
Poco prima della mezzora, ancora dall’azione successiva ad un calcio d’angolo, la Roma si rende pericolosa con una conclusione da fuori area di Villar, che controlla il pallone, si libera di un avversario e lascia partire un destro che termina alto non di molto.

Traversa di Mkhitaryan
Azione insistita della Roma, con Spinazzola che entra in area e mette in mezzo un pallone respinto dalla difesa bulgara, Mkhitaryan recupera la sfera sui 30 metri, la appoggia a Villar e entra in area, lo spagnolo con un tocco sotto scavalca la difesa ospite trovando splendidamente l’armeno, che con un dolce pallonetto coglie però la traversa.

Doppia occasione Cska
A inizio ripresa doppia ghiottissima palla goal per i bulgari, con Sankhare che colpisce il pallone di testa ma trova l’ottima parata di Pau Lopez, dopodichè è Antov a provare la conclusione all’altezza del dischetto, ma la sua conclusione termina alta.

Nuova chance per Sowe
Al settantesimo minuto il neo entrato Henrique riceve palla da Jeferson e con un tocco sotto lancia quasi in campo aperto Sowe, che dopo un controllo in velocità entra in area e spara un destro ben respinto da Pau Lopez.

Buon tiro di Pellegrini
Dopo l’ingresso dei vari Dzeko, Pellegrini e Pellegrini, è proprio quest’ultimo ad avere una buona palla goal: triangolo in velocità con Pedro al limite dell’area, controllo a seguire del numero sette a eludere l’intervento del difensore e destro secco sul primo palo respinto da Busatto.

Dzeko liscia il pallone
A due minuti dal termine del tempo regolamentare clamorosa occasione sprecata dai padroni di casa: Pedro entra in area e dalla destra mette al centro un cross perfetto per Dzeko, ma il bosniaco arriva con un attimo di ritardo non riuscendo a impattare il pallone a porta ormai sguarnita.

Pareggio deludente
Finisce senza reti il match dell’Olimpico, un match piuttosto brutto da vedere e che si è realmente acceso solo negli ultimi dieci minuti. Una Roma imbottita di seconde linee che non riesce a imporre il proprio gioco e non crea reali pericoli per la porta bulgara. Prestazione decisamente incolore per la squadra di Fonseca, che spreca l’occasione per allungare su tutte le avversarie.

Photo credit AS Roma

Andrea Trupiano