RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Prima trasferta europea per la Roma, di scena sul campo del Wolfsberger

Roma – Prima trasferta europea per la Roma di Fonseca, che alle 18:55 di oggi sarà impegnata sul campo del Wolfsberger in una sfida chiave per le sorti del girone, con già in palio il primato del gruppo J di Europa League. Austriaci sorprendentemente vittoriosi nella prima gara, con il netto 0-4 ottenuto in casa del Borussia Moenchengladbach che li issa momentaneamente al primo posto insieme alla Roma, anch’essa vittoriosa all’esordio e sempre per 4-0 all’Olimpico contro l’Istanbul Basaksehir. Partita da non sottovalutare, con i padroni di casa che forti del proprio pubblico e dell’entusiasmo per il risultato ottenuto nella precedente giornata potrebbero mettere in difficoltà la Roma.

Diverse assenza per Fonseca, che dovrebbe attuare un ampio turnover per permettere ai giocatori impegnati maggiormente di rifiatare. In porta spazio ancora a Pau Lopez, con la linea difensiva davanti a lui che potrebbe essere composta da Florenzi a destra, Mancini e Fazio al centro e Spinazzola a sinistra. Probabile turno di riposo per Smalling e soprattutto Kolarov, che finora non ha mai saltato un minuto. In mediana Cristante tornerà dal primo minuto, mentre accanto a lui Diawara appare al momento in vantaggio rispetto a Veretout. Sulla trequarti, viste le tante assenze, scelte quasi obbligate per il mister, che dovrebbe schierare Zaniolo e Kluivert esterni con il redivivo Pastore incursore centrale. Unica punta Kalinic, con Dzeko che ricaricherà le batterie in panchina.
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Fazio, Spinazzola; Cristante, Diawara; Kluivert, Pastore, Zaniolo; Kalinic.

In casa Wolfsberger l’allenatore austriaco Struber dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-3-1-2 con Kofler in porta, mentre in difesa dovrebbero agire Novak e Schmitz sugli esterni con Sollbauer e Rnic al centro. Centrocampo a tre con Schmid, Leitgeb e Ritzmaier. Liendl dovrebbe agire sula trequarti, alle spalle del tandem d’attacco Weissman-Niangbo.
Wolfsberger (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Schmid, Leitgeb, Ritzmaier; Liendl; Weissman, Niangbo.

Andrea Trupiano