RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Questura vieta ai giocatori della Roma di recarsi sotto la curva

Più informazioni su

Roma – Ci sarebbe una chiara e precisa disposizione della Questura di Roma che ha esplicitamente vietato ai giocatori della Roma di recarsi sotto la curva Sud al termine della gara disputata ieri sera e persa contro la Sampdoria, nonostante i tifosi avessero invitato e intonato a gran voce la squadra a recarsi nei pressi degli spalti a fine partita, presumibilmente per far sentire ancora di più il disappunto per l’andamento di quest’ultima parte della stagione.
“A seguito delle tensioni acuite dall’andamento in campionato nella squadra della As Roma– si legge in una nota diramata dalla Questura- il Questore di Roma Guido Marino ha disposto il rafforzamento dei servizi di prevenzione e repressione presso lo stadio Olimpico. L’obiettivo fissato da una specifica ordinanza di servizio è quello di garantire il legittimo diritto ad esprimere il dissenso, ma senza incorrere in strumentalizzazioni o provocazioni nei confronti di società e calciatori. In questa linea, nella serata di ieri, è stato chiesto alla società sportiva di sensibilizzare i calciatori a non cedere ad inviti, a recarsi sotto le curve rispettando le norme federali che lo impediscono. Ciò ha evitato situazioni critiche”.

Più informazioni su