RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SOCCER AS ROMA | Le parole di Rudi Garcia dopo la gara con il Sassuolo

Più informazioni su

Rudi Garcia

Rudi Garcia

Le parole del tecnico giallorosso dopo la gara con il Sassuolo: “Tante occasioni sbagliate? Quando non si segna il secondo gol può succedere sempre di tutto: un colpo di fortuna, un calcio piazzato dell’avversario o altro. Non si può stare mai tranquilli sull’1-0 infatti. Fuori dal campo, invece, siamo ancora primi e ci sentiamo più tranquilli: nel secondo tempo abbiamo giocato un buon match, migliore di quello del primo. Se giochiamo bene riusciremo a vincere più partite.

Ho visto solo un’azione del Sassuolo pericolosa, su un nostro errore, ma durante tutta la partita nona abbiamo sofferto niente: complimenti ai nostri avversari che fino alla fine hanno fatto di tutto per prendere un punto, ma noi dovevamo essere bravi a gestire gli ultimi 20 minuti, con le grandi occasioni da gol create soprattutto nel recupero.
Borriello? Ancora non sappiamo come sta. Speriamo di poter recuperare i nostri al 100%: Gervinho tornerà in campo dopo la sosta, assieme a Marco. Forse per il Capitano sarà presto, ma lui ha già iniziato a correre. Poi ci sono anche 15 giorni per poter recuperare anche Mattia Destro.

Ljajic? Adem è forte anche se oggi non ha avuto la fortuna di segnare. Il suo merito è stato quello di aver creato occasioni pericolose. Lavora bene e ha un bel futuro davanti a lui. Con quattro attaccanti fuori dal campo non è facile trovare soluzioni. La gara di Adem è stata grande, purtroppo non eccezionale perché non ha segnato.
A fine partita ho visto tutti i giocatori arrabbiati. Siamo delusi: è normale, quando si vince 1-0 e si prende il pareggio allo scadere è sempre una cosa brutta. Non ho alcun dubbio sulla capacità che ha questa squadra di fare belle cose. L’assenza di quattro attaccanti per infortunio costituirebbe un problema per tutte le squadre.
Destro? Ha bisogno di tempo per poter lavorare sul piano fisico. Spero di non aver la sfortuna di dover forzare i tempi con lui. Spero che Gervinho con la Costa d’Avorio sarà gestito bene. Per Mattia manca tempo, ma lo aspettiamo perché potrà sicuramente aiutare la squadra”.

Più informazioni su