RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Thomas regola l’Empoli: doppietta per la francese nel 2-1 in trasferta

Roma – La Roma esce con i 3 punti dal campo dell’Empoli Ladies. La squadra di Bavagnoli vince 2-1 una partita sporca grazie alla doppietta di Lindsey Thomas, salita a 9 reti stagionali. Con il successo odierno le giallorosse raggiungono così quota 28 e restano in scia di Fiorentina e Milan, entrambe ancora a braccetto al secondo posto con 4 punti di vantaggio dopo i successi contro Tavagnacco (0-1) e Inter (2-1).

Il campo scivoloso ha reso la vita difficile alle calciatrici, ma non è bastato a fermare la Roma

La Roma torna al successo dopo la sconfitta di Milano e il pari interno contro la squadra di Cincotta. Lo fa su un campo pesante, reso fangoso dalla pioggia caduta nelle ultime ore sull’impianto di Monteboro che ha reso scivoloso ogni centimetro del terreno di gioco. Ma nonostante il manto impervio le ospiti sono riuscite a superare anche questa difficoltà per tornare nella Capitale con una vittoria di vitale importanza.

Thomas sblocca prima dell’intervallo. Nove i centri in campionato per la francese

Fondamentale ancora una volta Thomas, che ora vede vicina la vetta della classifica capocannonieri. L’attaccante sblocca le ostilità ad una manciata di secondi dall’intervallo, essenziale per rompere il ghiaccio ed evitare una ripresa con l’Empoli completamente arroccato in area di rigore a protezione del pareggio. Per le azzurre la sconfitta di oggi vuol dire terzo KO consecutivo, ma non senza aver reso complicata la vita alle loro avversarie.

Bartoli gol annullato. Andressa sbaglia dal dischetto, Varriale pareggia i conti

Nella ripresa Bartoli si vede annullare il raddoppio di testa per presunta spinta di Ekroth sugli sviluppi di calcio d’angolo. Al 57esimo Andressa avrebbe la chance di segnare il secondo rigore consecutivo, ma sul sinistro della brasiliana sfiora Baldi e il pallone si infrange sul palo. Primo errore dal dischetto della stagione per Andressa e la Roma, e come ogni regola che si rispetti: gol sbagliato, gol subito. La doccia gelata arriva 10 minuti dopo aver sciupato dagli 11 metri con Varriale, che inganna tutti e batte Ceasar incolpevole.

Thomas scongiura il pareggio trasformando un cross di Serturini

Sembra il copione di un’altra domenica amara per le giallorosse, con Simonetti vicina al più classico gol dell’ex. Invece come successo già con la Fiorentina sono decisive le ultime battute di incontro. Al 86′ percussione sulla fascia destra di Serturini, entrata in campo al posto di Bonfantini, cross al centro a pescare Thomas bravissima a non aver paura a gettarsi sul cuoio che attraversa tutta l’area di rigore e spingerlo alle spalle di Baldi. Un gol di piramidale importanza, quello del sorpasso decisivo in un pomeriggio toscano arcigno.

Bavagnoli può essere soddisfatta per la reazione dopo il pareggio, ma bisognerà trovare equilibrio

Bavagnoli può tirare un sospiro di sollievo dopo oggi. Le sue ragazze hanno dato seguito a quanto di buono fatto vedere una settimana fa andando a rimontare due gol alla Fiorentina, ma deve e può migliorare ancora nella gestione delle singole porzioni di gara. Le sue ragazze alternano momenti di esaltazione ad altri di depressione all’interno degli stessi 90 di gioco, una condizione da evitare in futuro se si vorrà provare a dire ancora la propria su un secondo posto lontano, ma non così tanto.

Sabato il San Marino in gara uno dei quarti di coppa Italia. L’accesso alle semifinali si giocherà in 2 gare di andata e ritorno

Prossimo impegno in campionato tra 2 settimane contro il Verona al Tre Fontane. Prima ci sarà però l’importantissimo incontro nell’andata dei quarti di coppa Italia. Sabato la Roma volerà a San Marino per la prima delle due sfide, con il ritorno a campi invertiti da disputarsi il 26 dello stesso mese.

Massimiliano Sciarra