RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Albalonga calcio (serie D): Frasca, peccato per il pari

Più informazioni su

Frasca: Col Flaminia, potevamo accorciare sul Rieti –

Roma – Secondo pareggio interno consecutivo senza reti per l’Albalonga. La squadra di mister Marco Mariotti, suo malgrado, “bissa” il pari col Tortolì prima della sosta e non

Frasca

Frasca

va oltre lo 0-0 anche col Flaminia. Una partita stregata, viste le numerose occasioni create dagli azzurri e non concretizzate. Per un pizzico di imprecisione, ma soprattutto per la “giornata di grazia” del portiere ospite Francabandiera.

“Devo fargli i complimenti, oggi è stato davvero bravissimo – dice il suo “collega” Valerio Frasca –. Ha fatto almeno tre interventi eccezionali e ha saputo gestire con freddezza tutta la partita. Non era facile contro i nostri attaccanti”. Tra quelli dell’Albalonga, è rientrato anche Nohman che ha giocato nell’ultima mezzora e ha dimostrato di poter tornare a dare il suo contributo alla causa castellana. “A differenza della sfida col Tortolì dove non eravamo stati brillanti, stavolta la prestazione l’abbiamo fatta – prosegue Frasca -. Abbiamo creato tanto e purtroppo non siamo riusciti a concretizzare la supremazia avuta. Un peccato perché il Rieti ha pareggiato sul campo del Trastevere e avremmo voluto accorciare le distanze su di loro”.

Nello splendido campionato della squadra del presidente Bruno Camerini c’è stato forse qualche pareggio interno di troppo. Soprattutto con le squadre di medio-bassa classifica. “La squadra sta facendo il massimo. Ha vinto tanto sia in casa che fuori e non noto grosse differenze di rendimento”. Il portiere classe 1991 assicura che all’Albalonga nessuno ha intenzione di mollare la presa.

“Vogliamo fare più punti possibili e poi tirare le somme a fine stagione. Nessuno scende in campo per passare il tempo: qui tutti abbiamo voglia di provare a vincere il campionato”. La sosta pasquale, come da tradizione delle ultime stagioni, ha suggerito alla Lega Nazionale Dilettanti di anticipare di tre giorni il prossimo turno. Giovedì l’Albalonga tornerà in campo per affrontare la delicata trasferta con il Latte Dolce. “Un avversario insidioso che era partito per fare un altro tipo di campionato e che invece ora si ritrova a metà classifica. Noi andremo lì col solito obiettivo. Provare a imporre il nostro gioco e portare a casa altri tre punti”.

Più informazioni su