RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Basket Frascati, la serie C2 piega il St. Charles. Mulè: «La nostra forza è stata la difesa»

Più informazioni su

 

Il Basket Frascati Linea Gaggioli torna a vincere. Dopo un doppio turno proibitivo sulla carta e poco fortunato sul campo (sconfitte “ravvicinate” con Alfa Omega e Velletri), la squadra di coach Cristiano Mocci centra un pesante successo nella terza gara della sua settimana battendo in casa per 61-57 il St. Charles. «E’ stata una partita molto equilibrata e tirata fino alla fine – spiega la guardia Angelo Mulè -. Anche se siamo stati praticamente sempre in vantaggio, il St. Charles non ha mollato mai un attimo. La nostra forza è stata la difesa, abbiamo recuperato alcuni palloni molto importanti e siamo stati bravi a ripartire per fare contropiede. Eravamo molto carichi e in testa avevamo una sola idea: scendere in campo per vincere». Mulè, top scorer frascatano nell’ultimo match con ben 21 punti, guarda già oltre. «La prossima partita la giochiamo ad Ostia contro i Dolphins; personalmente è una della poche squadre che non conosco. Hanno 18 punti, quattro in più di noi, ma sicuramente andiamo lì per fare risultato consapevoli delle nostre qualità». Il giocatore classe 1987 nativo di Licata (provincia di Agrigento), reduce dalle esperienze a Velletri e Viterbo (nella scorsa stagione) non ha fatto fatica ad ambientarsi a Frascati. «L’inserimento è stato eccezionale – sottolinea Mulè -. La squadra mi ha accolto benissimo e qui ho trovato una società onesta e seria come poche se ne vedono in giro, con tanta voglia di crescere e di fare bene. Dal presidente al coach Mocci, ai miei compagni con cui si è creato un ottimo rapporto dentro e fuori dal campo, a tutte le persone amiche che girano attorno la squadra e che ci fanno stare bene: tutto va a meraviglia. Ci alleniamo assieme soltanto da tre settimane e i margini di miglioramento sono ancora immensi. Appena troveremo i giusti meccanismi ed equilibri di gioco – conclude Mulè – saremo una “variabile impazzita” per chiunque: sicuramente il nostro obbiettivo sono i play off».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.