RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

C’è una Roma che ancora fa sognare: 5-0 al Chievo per le ragazze di Bavagnoli

Roma – C’è una Roma ancora in grado di far sognare i suoi tifosi. Una Roma ‘Testaccina’, battagliera e tenace, che piega gli avversari sulla carta meno blasonati e non si spezza quando affronta quelli più forti. Una Roma ‘Femmina’ e per questo altrettanto bella. Stiamo parlando delle ragazze di coach Elisabetta Betty Bavagnoli, alla loro prima esperienza nel campionato di A femminile con indosso la casacca giallorossa di Trigoria.

Dopo un avvio stentato, le romaniste hanno cominciato a prendere coscienza dei propri mezzi tecnici e, una volta assunta la dovuta sicurezza, hanno iniziato a macinare gioco e collezionare vittorie. Sono 18 le gare disputate fin qui in campionato: 5 le sconfitte, 2 i pareggi e 11 i successi, l’ultimo in ordine cronologico ottenuto superando in scioltezza il Chievo in trasferta (0-5). I punti incamerati, quando mancano ormai solo 4 match al termine della stagione, sono 35: 9 in più rispetto alla sua diretta concorrente, l’Atalanta Mozzanica, avversaria delle Capitoline nel prossimo turno di campionato in programma domenica al Tre Fontane (ore 12.30). Quelli di ritardo dal Milan terzo sono invece 7, con lo scontro diretto ancora da disputare in quel di Milano.

Chievo Roma 0-5

Tutto semplice per le giocatrici romaniste nell’ultimo impegno affrontato sul campo del Chievo. Dopo il pareggio ottenuto in gara 1 delle semifinali di coppa Italia contro la Fiorentina, le giallorosse hanno abbattuto in trasferta le clivensi. Già nel primo tempo gara in discesa per Capitan Bartoli e compagne, in vantaggio nemmeno dopo un giro completo di orologio grazie al primo gol in serie A di Maria Zecca.
La prima frazione termina col punteggio di 0-3 per merito anche della doppietta di Annamaria Serturini, autrice del gol più bello della giornata veronese con un gran destro a giro dalla distanza. Grazie ai 2 timbri salgono a 10 le segnature per l’esterno romanista, che fanno di Serturini la calciatrice più prolifica per il club giallorosso.

Nessun patema nemmeno nel secondo scorcio di gara, che ha anzi visto il punteggio arrotondarsi ulteriormente. Il 4° gol è di Martina Piemonte. L’attaccante prelevato dal Siviglia è entrata a partita in corso ed ha trafitto Gritti deviando in porta un cross ben calibrato. Salgono così a 4 le griffe personali.
Infine, a tempo ormai scaduto, Flaminia Simonetti cala il pokerissimo superando ancora l’estremo difensore avversario e fissando il risultato sul 5-0 definitivo.

Prossimo turno

Prossimo avversario sul cammino delle giallorosse, come detto qualche riga più su, è l’Atalanta Mozzanica. La gara è in programma domenica prossima nell’impianto romano del Tre Fontane (ore 12.30).

Massimiliano Sciarra