Quantcast

Cinquina Como, la Roma Calcio Femminile perde malamente

Roma – Seconda giornata del campionato di Serie B per la Roma Calcio Femminile, che dopo l’importante e sorprendente vittoria ottenuta in casa contro l’Orobica va a far visita al Como, squadra neopromossa che durante il mercato si è attrezzata per lottare per i primi posti.

Dopo pochi minuti di gioco è il Como a prendere in mano le redini del gioco, creando diverse occasioni con Rognoni e Fusar Poli e lasciando alla Roma CF un paio di ripartenze in contropiede non sfruttate da Gonzalez. Allo scadere del primo tempo le padrone di casa passano meritatamente in vantaggio con Rognoni, lesta a sfruttare un pallone vagante in area e a battere Casaroli.

Nella ripresa tracollo della Roma CF con il Como che a ripetizione segna altre quattro volte: al 62′ segna ancora Rognoni, cinque minuti più tardi va in rete Fusar Poli che si ripete anche al 80′, dopo la quarta rete di Roventi al 74′. Nel mezzo un rigore parato da Casaroli a Pellegrinelli, che non riesca ad arrotondare ancora il risultato.

Sconfitta pesantissima per la Roma Calcio Femminile, che al termine di una partita giocata veramente male e in maniera troppo remissiva torna nella Capitale con un passivo di cinque goal, pesanti soprattutto dal punto di vista mentale in ottica prosieguo di stagione. Ci si aspettava una conferma sul piano dell’intensità e della concentrazione, è arrivata una batosta che deve far riflettere.

Andrea Trupiano