RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Club Basket Frascati (C Gold/m), Serino superstar a Sora: “Merito dei compagni di squadra”

Roma – Altro successo importante per la serie C Gold maschile del Club Basket Frascati nella corsa verso i play off. La squadra di coach Rossella Cecconi ha vinto 78-71 sul difficile campo del Sora, mettendo in mostra una buona condizione generale (nonostante le perduranti assenze di Manuel Monetti e di Pappalardo, in lista solo per onor di firma) e un Davide Serino in forma smagliante.

Il pivot classe 1981 ha messo a referto 34 punti, deliziando i presenti con tante giocate di grandissima qualità. “Non è una frase fatta, ma realmente il merito va quantomeno condiviso coi miei compagni di squadra – rimarca Serino – Mi hanno messo nelle condizioni di fare bene, dandomi “ritmo”. Poi sicuramente mi sento bene dal punto di vista fisico e cerco di dare il mio contributo alla squadra: a Sora è andata bene e spero di continuare così anche nella fase cruciale della stagione”.

La vittoria è arrivata anche grazie all’ottimo contributo dato dagli under (sempre di più dentro le rotazioni), vale a dire Cupellini, Mastrantoni (grande partita la sua), Okereke e il giovanissimo Valentini. Grazie al successo di sabato, il Club Basket Frascati è un po’ più vicino all’obiettivo dei play off. “Siamo concentrati su questo finale di stagione e siamo consapevoli delle nostre potenzialità” dice Serino che poi analizza più nello specifico il match col Sora.

“Abbiamo avuto un ottimo approccio, andando subito avanti nel punteggio. Successivamente siamo riusciti a gestire bene il vantaggio e anche la reazione della squadra avversaria, chiaramente motivata nel conquistare punti utili nella corsa verso la salvezza. Siamo stati bravi a mantenere la tranquillità nei momenti fondamentali della partita e a portare a casa questi due punti molto importanti”.

Serino si proietta al prossimo turno, quello che vedrà il gruppo della prima squadra maschile tuscolana ospitare il San Paolo Ostiense, quarta forza del campionato. “Non li conoscevo bene prima dell’incrocio dell’andata quando mi fecero un’ottima impressione – ricorda Serino – Sarà un banco di prova importante per le nostre speranze di accesso ai play off e troveremo un avversario “arrabbiato” per aver perso a tavolino l’ultima gara a causa di un problema burocratico. Speriamo di recuperare Pappalardo che è un giocatore importante per noi, ma in ogni caso scenderemo in campo per cercare di fare la nostra partita e ottenere un altro risultato positivo”.