RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Club Basket Frascati (serie B/f), il vice coach Martellino: «Con la Smit buono solo il risultato»

Roma – Quarta vittoria in cinque incontri per la serie B femminile del Club Basket Frascati che sabato ha dovuto faticare non poco per avere ragione della Smit Roma Centro, piegata col punteggio di 57-55 sul suo campo.

«Prendiamo per buono solo il risultato – esordisce in maniera chiara il vice coach Valerio Martellino – Le ragazze sono state protagoniste di una prestazione non brillante in cui sono andate troppo a fiammate: il primo quarto lo abbiamo chiuso avanti di dieci punti, poi nel secondo c’è stato un calo e successivamente nel terzo una nuova ripresa. Ma la squadra soffre ancora di troppi black out e questo non può farci stare tranquilli. E’ vero che nel match di sabato mancavano giocatrici importanti come Lascala, Masoni, Coppola, Ramadan e altre non erano al meglio, ma queste non possono essere scusanti».

Secondo Martellino «gare come quelle contro la Smit non possono rimanere in bilico fino alla fine. La squadra ha le potenzialità per imporre i suoi valori tecnici e farlo con determinazione». Il Club Basket Frascati è comunque secondo in classifica dietro al San Raffaele capolista con cinque vittorie su cinque. «Probabilmente loro e la Tuscia sono avanti a tutti, ma noi dobbiamo cercare di farci trovare pronti e di stare in scia» dice il vice di coach Marco Frisciotti che poi si concentra sulla gara del prossimo turno contro la Virtus Aprilia, in programma a Vermicino.

«Un avversario di livello decisamente alto – avverte Martellino – Hanno un allenatore di esperienza e un roster di valore che annovera pedine importanti. Speriamo di recuperare qualcuna delle ragazze che avevamo fuori nel match contro la Smit, ma soprattutto la squadra dovrà entrare in campo con un altro atteggiamento rispetto all’ultima partita altrimenti si rischia grosso. Sarà una partita tosta e le ragazze devono farsi trovare pronte».