RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Dagli Usa certezze rimandati e bocciati Destro, corte tedesca

Più informazioni su

Mattia Destro

Mattia Destro

La Roma si prepara a tornare a casa: domani il volo di ritorno da Boston per Fiumicino, dove la squadra atterrerà mercoledì all’ora di pranzo. Come leggiamo nell’articolo di Matteo Pinci su La Repubblica “Pochi giorni e poi nuova partenza, sabato, per il ritiro, a Bad Waltersdorf, in Austria, per la seconda parte della preparazione. Ma tra promossi, bocciati e rimandati, la tournée statunitense lascia verdetti quasi oggettivi.

Promosso, e non è una novità, Francesco Totti: 2 reti, con Manchester e Real, una condizione crescente e, con le candeline dei 38 anni imminenti, una forma ancora invidiabile. Bene Nainggolan, in forma straripante, luccicanti i giovani Uçan e Sanabria, sorprese più che liete.

Una sorpresa positiva la determinazione di Benatia: se il futuro resta un’incognita, il rendimento è una certezza. Stabili, pur senza brillare, Florenzi e Keita, il giovane Paredes e un Emanuelson segnalato in crescendo, al netto di alcuni errori marchiani nei primi test.

Bene Castan, ma fa storcere la bocca un infortunio che rischia di portare la Roma al debutto senza il suo centrale più pronto.

Da rivedere in tanti: su tutti, forse, l’inglese Ashley Cole. Anche a Trigoria si aspettavano di più, il suo processo di integrazione è in ritardo. Male Borriello, corpo estraneo e rimandato Destro, per i troppi errori sotto porta”.

Più informazioni su