RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Dinamo Labico, il sogno si concretizza

Più informazioni su

Dinamo Labico, il sogno si concretizza. Arcangeli: «Che emozione aprire la nostra Scuola calcio»

Labico (Rm) – Un sogno che si concretizza. La Dinamo Labico del presidente Renato Campana ha ufficialmente fatto partire la sua Scuola calcio: martedì presso il campo sportivo di Carchitti, che verrà utilizzato fino a quando l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Danilo Giovannoli non riconsegnerà il campo di casa che verrà fatto in erba sintetica, la società ha presentato lo staff tecnico e dirigenziale che seguirà il percorso dei primi gruppi di piccoli calciatori che si sono venuti a formare, vale a dire quello dei 2007 e quello dei 2008-09.

Il responsabile tecnico sarà Augusto Lulli che allenerà i gruppi assieme a Davide La Selva e con la collaborazione di giovani istruttori come Lorenzo Nuzzi, Valerio Taglienti e Matteo Ferrero, mentre il responsabile organizzativo sarà Gianluca Arcangeli dalle cui parole traspare la grande emozione per un passo comunque “storico” per la Dinamo Labico.

«Erano tanti anni che la società pensava ad iniziare questa avventura e sinceramente sono felicissimo che mi abbia chiesto di dare il mio contributo. Io sono di Labico e fare qualcosa per i più giovani è stata la spinta fondamentale per accettare l’incarico». Arcangeli sarà alla prima esperienza in assoluto nel mondo del calcio dopo tanti anni di pallavolo. «Ma il lavoro organizzativo che andrò a fare non discosterà molto da quello che ho sempre fatto nel volley».

L’obiettivo della Dinamo Labico è a lungo termine e al contempo ambizioso.

«Vogliamo creare un movimento giovanile nel nostro paese per far sì che un ragazzo del territorio non debba rivolgersi a centri limitrofi per poter giocare a calcio. L’idea è quella di partire da una base e poi costruire un percorso che permetta ai nostri ragazzi di approdare fino alla prima squadra. Non a caso nei nostri pensieri c’è anche quello di far partire nel prossimo futuro un discorso di settore giovanile agonistico oltre a quello di base».

I primi riscontri per la nuova Scuola calcio della Dinamo Labico sono stati più che positivi. «Senza aver nemmeno pubblicizzato troppo la cosa, abbiamo già raccolto diverse adesioni e siamo contenti di aver visto i genitori soddisfatti per questa iniziativa» conclude Arcangeli.

Più informazioni su