RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Empoli-Roma. Rudi Garcia in conferenza stampa

Più informazioni su

Rudi Garcia

Rudi Garcia

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della partita contro l’Empoli. Il mio ruolo è quello di tenere la squadra concentrata solo per questa partita. Non ricordo nemmeno contro chi giochiamo mercoledì. La preparazione alla sfida? È stata una preparazione simile a quella con la Fiorentina, abbiamo avuto due giorni pieni per lavorare con tutti i giocatori. Ma faremo in modo di dimostrare che due giorni sono sufficienti per essere competitivi. Destro gioca? La formazione la vedrete domani. Ogni giocatore della mia rosa è importante. A parte Strootman e Balzaretti, tutti gli altri sono a disposizione. È bello avere questa scelta. Non sarà semplice vincere, anche perché non abbiamo nulla da guadagnare visto che tutti ci vedono favoriti. Loro hanno entusiasmo, sono appena tornati in Serie A e vorranno fare bella figura. Dobbiamo fare attenzione, non dobbiamo mollare un centimetro: nemmeno per un secondo.

GESTIONE ROSA
Non ci sarà una Roma 1 e una Roma 2. Farò le scelte in base a quello che vedo in allenamento. Non faccio calcoli, sono concentrato solo su domani. Dopo Empoli, avrò altri parametri per scegliere la formazione successiva. Avremo sei partite in diciassette giorni. All’inizio della serie non è un problema gestire i calciatori. I problemi arriveranno alla quarta, quinta partita. Ci sono giusto i casi degli africani, che hanno giocato 90 minuti, a preoccupare.

MAICON
Non l’ho convocato contro la Fiorentina perché non si era allenato una settimana intera con il gruppo. Poi, abbiamo deciso di mandarlo in nazionale per giocare una partita amichevole. È una buona cosa che sia sceso in campo per 90 minuti. Ora lui è pronto per gli impegni che avremo adesso. Il problema in nazionale? Lui ha sbagliato e ha pagato. Non vogliamo aggiungere altro.

GERARCHIE DIFESA
La cosa importante è avere due giocatori di livello per ruolo. Questo sia nel reparto centrale sia sugli esterni. Sono contento di Cole, che sta migliorando, di Emanuelson, che ha ottime doti offensive. Abbiamo deciso di prendere Holebas perché a Balzaretti servirà qualche settimana in più.

BENATIA
Sabatini si è espresso su questo argomento, io preferisco parlare della partita di domani. Su Benatia non ho più niente da dire, non è più un calciatore della Roma. Sono contento della mia rosa. Spero solo domani di rivedere la stessa voglia mostrata contro la Fiorentina. Non mi riferisco solo agli 11, ma anche a quelli che sono subentrati. Quella sera all’Olimpico ho visto immagini che mi hanno ricordato lo scorso anno. Servirà quella voglia di vincere.

GERVINHO, LJAJIC
Ljajic sta benissimo. Gervinho e Keita hanno fatto un allenamento specifico dopo gli impegni in nazionale, ma domani saranno al top. Siamo all’inizio della stagione, la condizione complessiva è buona per tutti.

Più informazioni su