Eurobasket-Casale Monferrato, il parquet di casa non sorride ai bianco blu

Basket – Seconda giornata che non sorride all’Eurobasket, al Pala Tiziano passa Casale Monferrato. Coach Bonora nel pre gara aveva ricordato come la Novipiù fosse già stato un avversario ostico nel corso della passata stagione, evidenziandone i punti forti.

Eurobasket

Eurobasket

Ma, nonostante ciò, i bianco blu non sono riusciti ad arginare Casale Monferrato. Deloach e compagni pagano i molti errori sul campo e sotto canestro. Primo quarto che vede in campo nei primi 6 minuti solamente una squadra, Casale Monferrato. Sono proprio i piemontesi a prendere in mano la gara, frutto anche dei molti errori commessi dalla compagine di coach Bonora.

Ma nonostante questa falsa partenza i bianco blu cercano di rialzare la testa, grazie soprattutto al duo Deloach-Brkic, i quali permetto all’Eurobasket di rimanere sotto di sole 5 distanze alla fine del primo quarto. Inizio secondo quarto altalenante, con l’Eurobasket che preme sull’acceleratore, costringendo Casale a chiamare un time out. Coach Ramondino, vedendo i suoi ragazzi in difficoltà, decide di riorganizzare le idee e al rientro in campo la Novipiù allunga sulla Leonis di 10 punti, costringendo questa volta coach Bonora a chiamare time out, con esito ben diverso.

Nella seconda metà di quarto Casale continua a condurre il gioco arrivando all’intervallo con 11 punti di vantaggio (27-38). L’intervallo non scuote l’Eurobasket che, al ritorno in campo, continua a sbagliare tanto sotto canestro. Casale continua a giocare e a segnare, in particolar modo con un Sanders scatenato, mentre l’unico che non sembra faticare sotto canestro per la Leonis è, tanto per cambiare, Deloach.

Terza frazione di gioco che si chiude 46-57 in favore dei piemontesi. Nel quarto periodo la musica non cambia. Casale Monferrato piazza subito un parziale di 6-0, l’Eurobasket da parte sua realizza 5 punti in un minuto portando ad un time out coach Ramondino, che blocca un potenziale tentativo di rimonta da parte dei ragazzi di coach Bonora.

Gli ultimi 7 minuti di gara sono solo formalità, Casale vince 78-62.

Giorgio Mastrogiacomo

Coach Bonora in sala stampa dopo Leonis – Casale

Coach Marco Ramondino in sala stampa dopo Leonis – Junior Casale