Eurobasket Roma: seconda vittoria consecutiva per coach Turchetto

Roma- Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di coach Turchetto. Dopo aver battuto Biella giovedì sera, riescono infatti ad avere la meglio anche sulla Mens Sana, diretta

Deloach

Deloach

concorrente alla sfida salvezza. Partita difficile per i padroni di casa, nella quale gli ospiti sono riusciti ad arrivare a +14. Ma poi c’è stata una super rimonta attuata da Deloach e compagni. L’Eurobasket si allontana così dalla zona rossa, staccando proprio la Mensa Sana e Treviglio.

Inizio gara

Inizio gara dai due volti. Sono proprio i biancoblu ad andare in vantaggio grazie ai punti di Deloach, Sims e Bonessio. Ma Siena non è da meno e Ebanks e Sandri – ex Virtus Roma – tengono attaccati gli ospiti. I toscani arrivano a metà prima frazione sotto di una sola lunghezza (11-10). Nei secondi cinque minuti i due americani della Leonis, aiutati da una tripla di Pierich, sembrano poter tenere avanti i loro compagni. Ma un tiro dall’arco di Kyzlink, 5 punti consecutivi di Ebanks – 10 dopo i primi dieci minuti – e una tripla sul finale di Saccaggi regalano il primo quarto alla Mens Sana sul punteggio di 18-21.

La seconda frazione

La seconda frazione si apre con molti errori da una parte dall’altra. Si abbassano decisamente le medie realizzative e si blocca il punteggio. Ebanks e Saccagi, dopo cinque minuti di gioco, cercano di trovare l’allungo decisivo. Riescono a portare Siena sul +6. Ma una tripla di Venuto riporta a contatto le due formazioni, costringendo coach Mecacci ad un time out. Al ritorno sul campo Sandri realizza 3 punti consecutivi. E coach Turchetto è obbligato a chiamare la sospensione ad un minuto dall’intervallo, visto il nuovo + 7 ospite. Al ritorno sul parquet Brkic, con 6 punti, porta l’Eurobakset all’intervallo sotto di sole 3 lunghezze (31-34).

Dopo la pausa lunga

La pausa lunga aiuta gli ospiti che, al rientro in campo, aprono un parziale di 10-0 (31-44). I soliti Ebanks, Sandri e Saccaggi, costringono immediatamente coach Turchetto ad un nuovo time out. Sims e Deloach provano a ricucire lo svantaggio e riportano la Leonis al -10 alla metà esatta della terza frazione. Nei secondi cinque minuti le due formazioni ricominciano a trovare il canestro, realizzando 25 punti totali – Ebanks e Deloach i migliori realizzatori con 6 punti a testa – e chiudendo il terzo quarto sul 49-58.

Negli ultimi dieci minuti in campo si vede solamente l’Eurobasket. La formazione romana costringe, grazie ad un gioco da 3 punti di Brkic e una tripla di Piazza dopo soli tre minuti di gioco, coach Mecacci ad un time out (54-58). Ma la rincorsa biancoblu non si ferma. Prima Fanti, con un canestro in penetrazione, e dopo Deloach, con tre tiri liberi, riportano avanti l’Eurobasket per 59-58. Per vedere i primi punti di Siena bisogna aspettare gli ultimi due minuti di gioco. Ebanks realizza due canestri intervallati dalla tripla di Venuto e porta così il match in perfetta parità (62-62). Nell’ultima azione dell’incontro Deloach riesce a recuperare palla e subisce successivamente fallo da Sandi. L’americano realizza un 1/2 dalla lunetta, regalando così la vittoria ai suoi.

LEONIS EUROBASKET ROMA: Deloach 19, Brkic 13, Venuto 9, Piazza 4, Bonessio 4, Sims 9, Cesana, Fanti 2, Casale, Bischetti, Pierich 3. All: Turchetto.
SOUNDREEF MENS SANA: Saccaggi 8, Kyzlink 3, Sandri 13, Ebanks 27, Vildera, Borsato, Casella, Simonovic 2, Lestini 9, Ceccarelli, Pannini. All: Mecacci.

Giorgio Mastrogiacomo